Denise Pipitone, testimonianza sconvolgente: “Conosco quella donna”

0

Denise Pipitone, testimonianza sconvolgente di una ragazza nell’ultima puntata di ‘Chi l’ha visto’ “Conosco quella donna che appare nel video”

‘Chi l’ha visto?’ e Federica Sciarelli sono sempre stati in prima fila accanto a Piera Maggio e alla Procura di Marsala per fare luce sulla scomparsa di Denise Pipitone. Ecco perché i nuovi elementi (molti dei quali in realtà sono vecchi ma rianalizzati) emersi nell’indagine stanno scatenando anche i giornalisti del programma Rai.

In particolare nell’ultima puntata sono emersi elementi inediti sui video girati da Felice Grieco, la guardia giurata che a Milano un mese dopo la sparizione di Denise vide una bambina simile a lei. Stava chiedendo l’elemosina insieme ad una donna, ma alla richiesta di chiarimenti erano sparite subito.

Denise Pipitone (foto © Rai).
Denise Pipitone (screenshot Rai)

Nel video la bambina viene chiamata Danàs e ha una cicatrice sulla guancia molti simile a quella della piccola di Mazara. Ora però c’è una nuova testimonianza: una ragazza di origini romene, Mariana, dice di aver riconosciuto la donna del video. La ragazza è stata adottata da una famiglia italiana ma 3 anni ha voluto conoscere i suoi genitori biologici.

Così è stata portata in un campo rom e li ha riconosciuto una donna: “Da noi si faceva chiamare Florina. Non so se fosse il suo nome vero, non ho la sicurezza perché lì si chiamavano tutti con nomi diversi. Lei cucinava, sempre, mi sembrava abbastanza carina con me. Parlava italiano ma poco”.

E c’era anche quella che le è stata presentata come sua figlia: “Si confidò con me dicendomi che lei non conoscesse in realtà la sua famiglia biologica e non era a conoscenza nemmeno della sua età. Come può essere successo a me può essere accaduto a lei. Se quella donna nel video fosse la stessa che ho visto io così come la bambina… questa ragazza le somiglia tanto“. E quando l’inviato del programma le mostra una foto più recente della donna, la riconosce subito. Una nuova pista, quindi, in attesa di sviluppi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Denise Pipitone, nuova lettera anonima: “Voglio la verità”

Denise Pipitone, testimonianza sconvolgente: i, teste sordomuto ha raccontato la verità?

Ma ‘Chi l’ha visto?’ ha dedicato spazio anche ad un altro capitolo della vicenda cercando di verificare la testimonianza di Battista Della Chiave. L’uomo, sordomuto, che fu ascoltato dagli inquirenti subito dopo la scomparsa di Denise perché disse di averla vista con tre persone, ma non fu mai considerato attendibile.

Ora è deceduto ma il suo racconto tradotto da un interprete dei segni potrebbe comunque far luce su alcuni particolari. Così la trasmissione ha provato a ricostruire gli spostamenti di quel giorno e le sue parole sembrerebbero coincidere con altre testimonianze arrivate nel frattempo.

Denise Pipitone, nuovo sconvolgente annuncio
Denise Pipitone all’epoca della scomparsa (Screenshot Rai)

In particolare la troupe potrebbe aver trovato il posto nel quale fu rinchiusa Denise in un primo tempo, una stanza con barre verticali. Ed esiste anche il canale di scolo che Dalla Chiave aveva descritto nella sua testimonianza. Come esiste il faro nel quale, secondo l’uomo, era stata buttata in mare la moto servita per il sequestro della bambina. La Procura tornerà an che su questo?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui