Tommaso Zorzi sventa una truffa telefonica: volano parole di fuoco – VIDEO

0

Tommaso Zorzi sventa una truffa telefonica: volano parole di fuoco e poi posta tutto sul suo profilo per avvisare tutti su cosa sta succedendo

Tommaso Zorzi non sta mai fermo e in questo giorni si è concesso una breve pausa a Forte dei Marmi ma non tutto è andato come aveva programmato. Il vincitore dell’ultimo GF Vip 5 era in compagnia di un’amica quando è stato testimone di quella che appare come una tentata truffa telefonica.

E così ha fatto quello che gli viene meglio, girare un video e postarlo sia su Instagram che su Youtube per denunciare quello che era successo. L’influencer ha raccontato di essere letteralmente sconvolto per quanto successo e per la parole che erano state usate anche se di questi tempi è qualcosa che può succedere.

(Instagram)

Da giorni la sua amica era subissata di chiamate da parte di un call center e alla fine ha deciso di rispondere. Come si vede chiaramente nel video che ha postato Zorzi, la chiamata arriva da un numero estero e lo conferma anche l’accento dell’o9peratrice che sta parlando al telefono. Ma quello che dice è da brividi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tommaso Zorzi, la dedica è emozionante: “Tu mi rendi felice” – FOTO

Tommaso Zorzi sventa una truffa telefonica: ecco cosa ha detto al telefono

Quello che possiamo sentire è solo la parte finale della conversazione che è stata registrata, ma basta per capire. La donna dall’altra parte del cellulare prima chiede all’amica di Tommaso se conferma che un certo numero è quello che appartiene alla sua cara di credito. Poi le dice che tutti i soldi caricati lì sopra saranno portati a zero.

A quel punto interviene l’influencer che minaccia di denunciarla: Non solo ho registrato la telefonata, ma ti sto querelando in questo momento. Se ti permetti un’altra volta di fare una chiamata del genere e di minacciare un’azione illegale nei miei confronti,  quella di rubarmi i soldi mediante una truffa. Sei una gran cafona e maleducata, ora querelo tutti quelli che ti hanno messo lì a lavorare”, chiude.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui