Covid, Rt in calo a 0,68: l’incidenza è di 32 casi ogni 100mila abitanti

0

L’Rt in Italia continua a calare arrivando allo 0,68 nell’ultima settimana rispetto allo 0.72 della scorsa. Gli ultimi dati sono al vaglio della cabina di regia

Covid, Rt in calo a 0,68
Covid, Rt in calo a 0,68 (Foto: Getty)

L’Rt nazionale continua a scendere facendo classificare tutte le regioni e le provincie autonome a rischio basso. La settimana scorsa si classificava allo 0,72 mentre questa settimana arriva a 0,68. Tutte hanno un Rt medio inferiore a 1 e quindi lo scenario di trasmissibilità che si presenta è di tipo uno.

I dati sull’attuale andamento della pandemia in Italia sono al vaglio della cabina di regia. Nessuna Regione o Provincia Autonoma supera la soglia critica di occupazione dei posti letto in terapia intensiva. Nella giornata di ieri, giovedì 3 giugno, stando agli ultimi dati trasmessi dalla Protezione Civile nei ricoveri di terapia intensiva si è registrato in tutto il Paese un calo con -41. Mentre nei ricoveri ordinari -141.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE QUESTO ARTICOLO>>> Richiamo vaccino, Figliuolo: “Massima flessibilità per la scelta della data”

Rt in calo, nuove regioni pronte ad entrare in zona bianca

Covid, Rt in calo a 0,68
Covid, Rt in calo a 0,68, nuove regioni in zona bianca (Getty Images)

Intanto a partire dal prossimo 7 giugno, aumentano le regioni pronte a collocarsi in zona bianca grazie alla situazione Covid-19 che in Italia continua a migliorare. In zona bianca sarà abbattuto il coprifuoco e stando agli ultimi dati, a Sardegna, Molise e Friuli Venezia Giulia si aggiungeranno a partire da lunedì anche Veneto, Liguria, Abruzzo e Liguria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO>>> Bonus vacanze 2021: novità in vista, cosa cambia per gli utenti

In queste regioni, nelle ultime tre settimane, l’incidenza è al di sotto dei 50 casi ogni 100mila abitanti. Tra 10 giorni, invece, se il trend verrà confermato in zona bianca ci sarà l’ingresso anche per Lazio, Emilia Romagna, Piemonte, Puglia e provincia di Trento. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui