Richiamo vaccino, Figliuolo: “Massima flessibilità per la scelta della data”

0

Richiamo vaccino, il commissario Francesco Figliuolo ha aperto alla massima flessibilità per la scelta delle date

richiamo vaccino
Richiamo vaccino, il commissario Figliuolo ha dichiarato che ci sarà massima flessibilità per la scelta della data (Foto: Getty)

La campagna vaccinale anti Covid in Italia procede a passo spedito. Come dichiarato a più riprese, il mese di giugno sarà quello definitivo per completare almeno il primo giro e poi procedere con la dose di richiamo. Dalla serata di ieri, quasi tutta Italia ha aperto alle prenotazioni anche per i più giovani, per la fascia d’età 18-29 anni. 

Una delle preoccupazioni maggiori al momento è quella relativa alla data per il richiamo, che potrebbe cadere nel periodo delle vacanze. A tal proposito, è intervenuto ai microfoni di Elisir su Rai 3 il commissario straordinario Francesco Figliuolo. “Ho appena firmato una lettera per tutte le Regioni. Dobbiamo trovare delle soluzioni di massima flessibilità per le prenotazioni, in particolare per le classi più giovani che nei mesi estivi si sposteranno” ha spiegato, aggiungendo poi: “Già al momento della prenotazione, dovrà essere possibile trovare la data migliore per il richiamo“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Oms, la sottovariante indiana continua a preoccupare: diffusa in 50 stati

Richiamo vaccino, Figliuolo: “Flessibilità nel range dei 42 giorni o delle 4-12 settimane”

Vaccinazioni
Ecco tutte le sue parole ai microfoni di Elisir su Rai 3 (Foto: Getty Images)

Massima flessibilità per la prenotazione del richiamo del vaccino anti Covid. Lo ha dichiarato il commissario straordinario Francesco Figliuolo ai microfoni di Elisir su Rai 3. “Bisogna far sì che, con flessibilità, ciascun cittadino possa decidere di spostare la data nel range dei 42 giorni o delle 4-12 settimane. È sicuramente fattibile, ci vorranno i tempi tecnici di adeguamento dei sistemi informatici su cui la struttura è pronta a dare una manole sue parole.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid, Von der Leyen annuncia: “Il green pass sarà pronto a giugno”

Richiamo con altro vaccino? Ci sono studi avanzati sulla seconda dose eterologa, ovvero fare la prima con AstraZeneca e la seconda con Pfizer o Moderna” ha poi concluso Francesco Figliuolo, aprendo anche a questa possibilità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui