Covid, ristoranti: in zona bianca 8 persone per tavolo al chiuso e nessun limite all’aperto

0

Arriva l’ok dal Governo per quanto concerne la linea proposta dalle regioni in zona bianca: al ristorante nessun limite all’aperto mentre al chiuso fino ad otto persone per tavolo

Covid, l'ok dal Governo: al ristorante
Le nuove regole per i ristoratori in zona bianca (Getty Images)

Arriva l’ok dal Governo centrale per quanto concerne la linea proposta dalla regioni e dalle provincie autonome. In zona bianca cessano i limiti all’aperto per le attività ristorative e al chiuso è possibile apparecchiare per otto e non più solo per quattro.

A tavola potranno sedere due nuclei familiari. Inoltre, il presidente Fedriga avrebbe avanzato l’idea di valutare l’abolizione dei limiti anche in zona gialla coinvolgendo in questo caso il tavolo tecnico nazionale.

Al vertice di oggi hanno preso parte il ministro della Salute Roberto Speranza il quale ha mantenuto la linea del rigore e della prudenza. Scelte quelle del ministro, vagliare per evitare che il Paese possa nuovamente sprofondare nell’incubo della pandemia da Covid-19. A chiedere meno rigore nelle restrizioni, il ministro delle Regioni, Mariastella Gelmini.

POTRESTI LEGGERE ANCHE QUESTO ARTICOLO>>> Bologna, open day Johnson&Johnson: tensioni in fila, intervengono i carabinieri

Covid, le ultime su contagi, decessi e guarigioni

Covid, aggiornamento
Aggiornamento Covid (Getty Images)

Come di consueto la Protezione Civile ha comunicato gli ultimi dati relativi al Covid-19. Nella giornata odierna, giovedì 3 giugno, si registrano risultati confortanti rispetto a ieri sul fronte nazionale.

TI CONSIGLIO DI APPROFONDIRE QUI>>> Covid-19, bollettino 3 giugno: 1.968 contagiati e 59 decessi

A fronte di 97.633 tamponi processati, 1.968 italiani sono risultati positivi: ieri erano 2.897. Nelle ultime 24 ore si registrano invece 6.392 guariti. Rimane invariato il numero legato ai decessi, oggi a quota 59 e di poco più basso rispetto ai 62 della giornata di ieri. Il tasso di positività è pari al 2,0% (+0,7%). Dall’inizio della campagna vaccinale ad oggi, sono 35.817.595 le dosi del farmaco anti-Covi somministrate in totale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui