Vidal, aperta inchiesta sul giocatore dell’Inter: come ha preso il Covid?

0

Per il giocatore dell’Inter Arturo Vidal le possibilità di giocare con la Nazionale cilena si sono di fatto azzerate dopo il contagio da Covid. I suoi problemi non sono però finiti qui: il governo cileno avrebbe aperto un’inchiesta su di lui.

Inter, Arturo Vidal si abbraccia con Lautaro Martinez (foto di Alessandro Sabattini/Getty Images).
Inter, Arturo Vidal si abbraccia con Lautaro Martinez (foto di Alessandro Sabattini/Getty Images).

Il centrocampista dell’Inter Arturo Vidal aveva deciso di operarsi alla gamba non appena giunta la notizia del posticipo delle partite per la qualificazione alla Coppa del Mondo di Qatar del 2022. Anche per questo motivo, la notizia del suo contagio da Covid a ridosso della Copa America, arriva come una notizia inaspettata.

LEGGI ANCHE >>> Covid, Von der Leyen annuncia: “Il green pass sarà pronto a giugno”

NON PERDERTI >>> Covid, Toti: “Obbligo mascherina all’aperto? Ormai non ha più senso”

Vidal è infatti uno dei giocatori più importanti della Nazionale cilena, e secondo molti, il miglior calciatore della storia del Paese. Il primo giugno è stato lui stesso a confermare di aver contratto il Covid attraverso un messaggio sui social media che ha di fatto confermato la notizia del suo ricovero in ospedale.

Ecco il messaggio condiviso da Vidal:

Vidal ha rispettato le norme anti-Covid?

Cile, Arturo Vidal (foto di Alessandra Cabral/Getty Images).
Cile, Arturo Vidal (foto di Alessandra Cabral/Getty Images).

Secondo quanto ha reso noto lo stesso giocatore dell’Inter, il contagio da Covid sarebbe avvenuto dal contatto con un amico asintomatico. TGCOM24 conferma gli sviluppi della vicenda: il sottosegretario alla salute cileno, Paula Daza, ha deciso di aprire un’inchiesta per confermare se i comportamenti di Vidal siano stati in linea con le norme anti-pandemia.

LEGGI ANCHE >>> Covid, parla Silvio Berlusconi: le sue condizioni di salute

L’attuale protocollo prevede che gli sportivi lascino il loro albergo solo per allenarsi o disputare una gara. Vidal, che è proprietario di diversi cavalli ed appassionato di corse, avrebbe invece assistito ad una gara ippica. Poi, è andato a cena con degli amici, dove lui stesso ha confermato che sarebbe avvenuto il contagio.

Ecco un altro messaggio condiviso da Vidal in cui ringrazia il Bayern Monaco, dove ha giocato dal 2015 al 2018. La squadra tedesca si sarebbe preoccupata per la salute del giocatore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui