Vaccino, commissione europea: “Pfizer ok per fascia d’età tra i 12 ed i 15 anni”

0

Ad annunciarlo su Twitter è stata la commissaria europea alla Salute, Stella Kiyriakides: “Per mettere fine alla crisi, ogni dose conta”

Vaccino, commissione europea su Pfizer
Pfizer (Getty Images)

Arriva un importante notizia dalla commissaria europea alla Salute, Stella Kiyriakides, sul vaccino anti-Covid prodotto dall’azienda farmaceutica statunitense Pfizer BioNTech. La commissione europea ha approvato l’utilizzo del suddetto vaccino “per la fascia d’età tra i 12 ed i 15 anni“.

E’ compito degli stati membri decidere se estendere o meno la campagna vaccinale anche ai più giovani. “Per mettere fine alla crisi, ogni dose conta“, ha annunciato la commissaria europea alla Salute, Stella Kiyriakides, su Twitter.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO>>> Covid-19, bollettino 31 maggio: 1.820 contagi e 82 decessi

Le parole del ministro della Salute Roberto Speranza sul vaccino Pfizer: “Ok dall’Ema”

Covid, Speranza su Pfizer
Roberto Speranza su Pfizer (Foto: Facebook)
Già nella giornata di venerdì 28 maggio è arrivata una buona notizia dall’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) sul vaccino anti-Covid prodotto dall’azienda farmaceutica statunitense Pfizer. “E’ stato autorizzato l’utilizzo del suddetto vaccino dai 12 anni di età”, a dirlo è stato il ministro della Salute Roberto Speranza.
“Ora sarà possibile estendere la campagna di vaccinazione anche ai più giovani” ha aggiunto il Speranza spiegando che si tratta di “una novità importante, pensando anche alla riapertura delle scuole a settembre”. Il quadro epidemiologico nell’ultimo periodo sta mostrando segnali incoraggianti, “se continuiamo ad avere cautela possiamo guardare al futuro con più fiducia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui