Calciomercato Roma, in arrivo il primo colpo dell’era Mourinho: tutto fatto!

0

Calciomercato Roma, in arrivo il primo colpo dell’era Mourinho: tutto fatto! Il tecnico portoghese pesca in Premier League per rinforzare il centrocampo giallorosso

Josè Mourinho
Calciomercato Roma, in arrivo il primo colpo dell’era Mourinho: tutto fatto! (Foto: Getty)

Ad aprire il walzer frenetico delle panchine in Serie A è stata la Roma. I giallorossi hanno deciso di puntare su Josè Mourinho per rilanciare l’ambizioso progetto dei Friedkin e lo hanno annunciato il pomeriggio del 4 maggio. Un vantaggio temporale importante rispetto alla concorrenza, arrivata solo ora alla definizione del domino. Nelle ultime ore la Juventus ha accolto nuovamente Allegri, mentre l’Inter si è dovuta tuffare su Inzaghi dopo l’addio di Conte. Spalletti al Napoli è praticamente fatto, mentre la Lazio sta ancora valutando tra Mihajlovic e Mazzarri. In questo tourbillon a Trigoria si studiano le mosse per il calciomercato. I contatti con Londra, sede operativa di Mourinho, sono costanti e stanno portando i primi frutti. Lo “Special One” ha individuato nel centrocampo il reparto che maggiormente necessita inserimenti di qualità. In uscita ci sono Diawara e Pastore, per cui si cercano estimatori in Nord America. Poi andrà piazzato il rientrante Nzonzi, in modo da avere il famoso tesoretto da investire. Il nome su cui convogliare gli sforzi è già stato individuato e viene dalla Premier League. 

LEGGI ANCHE >>> Cristiano Ronaldo, dalla Juve ad un’altra big italiana: la bomba

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, colpaccio da 28 milioni di euro: affare ai dettagli

Calciomercato Roma, in arrivo il primo colpo dell’era Mourinho: Granit Xhaka dall’Arsenal

Xhaka Mourinho
Calciomercato Roma, in arrivo il primo colpo dell’era Mourinho: Granit Xhaka dall’Arsenal (Foto: Getty)

Come riporto dal sito svizzero “Blick“, la Roma fa sul serio su Granit Xhaka, regista e capitano dell’Arsenal. Una base di accordo si sta stabilendo in queste ore e prevede un corrispettivo di 18 milioni per il cartellino e circa 3,5 milioni annui netti per il nazionale svizzero. L’affare dovrebbe essere concluso prima dell’inizio degli Europei e garantirebbe a Mourinho di avere il perno centrale su cui costruire la sua squadra.

Dopo aver trascorso cinque anni con i Gunners e aver messo insieme 220 presenze e 13 gol, l’ex Borussia Monchengladbach ha deciso di voltare pagina. Il club inglese è alla ricerca di nuovi profili per rifondare il gruppo dopo un anno deludente (prima volta fuori dalle coppe europee dopo 25 stagioni) e vuole monetizzare dalla cessione di uno dei suoi migliori interpreti. Tiago Pinto sta limando gli ultimi dettagli per quello che sarà a breve il primo colpo dell’era Mourinho, protagonista diretto della scelta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui