Bassetti a iNews24: “Estate in zona bianca. Tra 20 giorni ospedali vuoti”

0


Che estate sarà quella del 2021? Secondo Matteo Bassetti, direttore della clinica malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, c’è ampio margine per l’allentamento delle restrizioni. Il professore ha motivato la sua posizione ai microfoni di iNews24: “I numeri del mio reparto parlano chiaro: io stamattina ho un solo ricoverato per covid su 41 posti letto. È una settimana che non ricovero un paziente nuovo dal pronto soccorso. Il rubinetto dei nuovi casi si è drasticamente fermato nella maggioranza delle regioni.”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccinazioni, 3,5 milioni di dosi somministrate in 7 giorni. I numeri di Figliuolo

Matteo Bassetti

I tempi, secondo Bassetti, sono quindi maturi per la zona bianca in tutta Italia “togliendo l’obbligo di mascherina all’aperto, tranne ovviamente in casi particolari, aggiunge il professore. Risultato reso possibile da una campagna vaccinale finalmente entrata nel vivo, ora aperta a tutte le fasce di età: “La vaccinazione nei giovani è importante quanto quella negli anziani e nei fragili. Nel secondo caso tuteliamo chi rischia di andare in ospedale o addirittura di morire; nel primo caso creiamo una barriera contro il virus, che in tal modo non trovo più ospiti da infettare. Solo vaccinando i giovani possiamo sperare di raggiungere quell’immunità di popolo tanto desiderata.”

Il professore si sofferma poi sulla decisione del Comitato Tecnico Scientifico di mantenere l’obbligo della mascherina al ristorante: “Una cretinata”, taglia corto Bassetti: “Credo che se ne renderanno conto e alla fine ritireranno questa decisione, ma intanto il danno d’immagine l’hanno fatto. Io, come professore di malattie infettive, non mi sento rappresentato nemmeno per un minuto da un CTS che prende una decisione del genere.” Sul generale Figliuolo: “È stato la svolta per la campagna vaccinale. La persona giusta al posto giusto, che ha portato quella ventata di organizzazione che mancava.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui