Maneskin, dalla Francia nuove accuse: cos’è successo

0

La vittoria dell’Eurovision Song Contest dei Maneskin non deve essere stata facile da digerire per una buona fetta di francesi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

È arcinoto che i Maneskin hanno vinto la 65° edizione dell’Eurovision Song Contest a Rotterdam ed è altrettanto noto quante accuse stanno ricevendo dalla Francia. Probabilmente ai ‘cugini’ francesi non è andata giù l’idea di essere arrivati secondi – esattamente come ai Mondiali del 2006 – tanto da tirar fuori un’accusa al giorno, più o meno.

LEGGI ANCHE > > > Netflix, rivoluzione epocale: cosa sta succedendo

NON PERDERTI > > > GF Vip 6, ritorno clamoroso nel programma: pubblico sbalordito

Questa volta, infatti, dalla Francia continuano ad insinuare che il risultato del test anti droga non sia attendibile. Il motivo sta nel fatto che Damiano David si è sottoposto al test soltanto una volta che è tornato in Italia e quindi più di 24 ore dopo.

LEGGI ANCHE > > > ‘Buongiorno mamma! 2’ ci sarà? La risposta del cast

Maneskin, polemiche sterili: una parte della Francia mette a tacere tutti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Barbara Pravi (@babpravi)

 Proprio la seconda classificata, Barbara Pravi, è intervenuta a favore dei Maneskin ed ha provato a placare le acque: “Vedo che ci sono polemiche in corso, anche per il fatto che non ho vinto e critiche per la vittoria dei miei amici italiani. Ripeto qui quello che ho già detto nei media: i Maneskin sono stati dei GRANDI sabato sera, sono stati eletti dai telespettatori, è il loro posto, la loro vittoria, il loro momento. Sarebbe bello se le polemiche finissero. Viva l’Italia, viva la Francia, viva il rock e viva la canzone francese”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Valentino Rossi distrutto dalla notizia: “É stato devastante”

Basterà una voce francese per far dormire sonni tranquilli ai vicini di casa?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui