Vaccino Covid, Zaia: “Prepariamo campagna per terza dose”

0

Vaccino Covid, il governatore del Veneto Luca Zaia ha annunciato che potrebbe esserci una terza dose in autunno

vaccino covid zaia
Vaccino Covid, le parole del governatore del Veneto Luca Zaia (Getty Images)

Intervenuto nel corso del punto stampa alla sede della Protezione civile di Marghera, il governatore del Veneto Luca Zaia ha affrontato il tema vaccino anti Covid, aprendo alla somministrazione di una terza dose in autunno. “Ci stiamo preparando alla campagna per un’ulteriore somministrazione. I mesi dopo l’estate saranno un grande banco di prova e verrà definito quando fare il richiamole sue parole.

Fino a quando non ne verremo fuori definitivamente, dobbiamo garantire la vaccinazione a tutti coloro che ce la chiedono” ha poi proseguito il presidente della regione Veneto:Avremo una sovrapposizione con quella antinfluenzale, il che ci complicherà un po’ le cose“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Strage Mottarone, l’accusa del pm: “Tutti sapevano del blocco dei freni”

Vaccino Covid, Zaia: “O il virus ci accompagnerà o sparirà”

Coronavirus Zaia
Il punto sulla campagna vaccinale anti Covid (Foto: Getty)

Senza troppi giri di parole, il governatore del Veneto Luca Zaia ha spiegato come potrebbe servire una terza dose del vaccino anti Covid in autunno. “Al momento ci sono due possibilità. O il virus diventerà endemico e ci accompagnerà senza guai, un po’ come succede con l’influenza, oppure scomparirà come la Sars” ha continuato il presidente della regione, aggiungendo poi:Per ottobre-dicembre, i più esperti affermano che il virus avrà forza ma troverà ospiti che già sono vaccinati“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Zona bianca, niente coprifuoco e obbligo di mascherina: tutte le regole

Nei prossimi bollettini scriveremo quali sono i cittadini ricoverati non vaccinati, così da capire se funziona. Ad oggi è così: chi abbiamo vaccinato non è più risultato positivo” ha concluso Zaia, con un appunto su una campagna specifica per i maturandi: “Ne abbiamo parlato, ma è una misura da decidere a livello nazionale“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui