Calciomercato Juventus, primo clamoroso addio: ora è ufficiale

0

Calciomercato Juventus, iniziano le prime operazioni in vista della prossima stagione. C’è già un addio eccellente per i bianconeri

calciomercato juventus
Calciomercato Juventus, annunciato il primo addio (@GettyImages)

La Juventus deve ancora decidere cosa ne sarà del suo futuro. Dopo aver ottenuto la qualificazione alla prossima Champions League, ora la dirigenza sta valutando se continuare con Andrea Pirlo o scegliere un allenatore di spessore. Il nome di Massimiliano Allegri continua ad aleggiare su Torino, e si parla addirittura di un ruolo da manager alla inglese.

A maggior conferma di questa indiscrezione, c’è una notizia ufficiale che è stata data pochi minuti fa dalla Juventus stessa: Fabio Paratici è stato sollevato dal suo incarico. Dopo 11 anni in dirigenza, sarà addio. La prossima settimana è in programma una conferenza stampa insieme al presidente Andrea Agnelli, per discutere della scelta e dare l’addio definitivo al managin director.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, scelto l’erede di Pirlo: trattativa avviata

Calciomercato Juventus, ufficiale l’addio di Fabio Paratici

calciomercato Juventus
Fabio Paratici non è più dirigente del club bianconero (Getty Images)

Dopo 11 anni, Fabio Paratici dà ufficialmente il suo addio alla Juventus. Il presidente Andrea Agnelli ha deciso di non rinnovargli il contratto – in scadenza il 30 giugno 2021 – e di salutarlo con una nota ufficiale sul sito del club. “Sono stati anni di crescita, durante i quali la Juventus mi ha concesso di svolgere questa bellissima attività. Si chiude un capitolo importante della mia carriera, ma sono già pronto a nuove sfide” le prime parole dell’ormai ex dirigente bianconero.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Calciomercato Inter, è derby per Lautaro Martinez: le cifre dell’affare

Il prossimo calciomercato della Juventus potrebbe perciò passare in mano a Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano non ha ancora deciso cosa fare, ma sono sempre più insistenti le voci che lo vedrebbero tornare a Torino nel ruolo di manager alla inglese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui