The Jackal, Aurora Leone: “Cacciata dalla Partita del Cuore perché donna”

0

Cacciata dalla Partita del Cuore perché donna, questo è quanto successo ad Aurora Leone dei The Jackal: la giovane ragazza ha raccontato tutto sui social

The Jackal
The Jackal

Grave denuncia da parte di Aurora Leone dei The Jackal, convocata per la Partita del Cuore nel team dei Campioni con Ciro Priello, che su Instagram ha raccontato di essere stata cacciata dalla cena ufficiale della vigilia della partita perché donna. Il direttore generale della nazionale cantanti, Gianluca Pecchini, avvicinandosi a loro l’avrebbe invitata ad andarsene: “Sei donna, non puoi stare qui, le donne non giocano. Vai al loro tavolo”. La replica della Leone: “Ma io sono stata convocata, non sono un’accompagnatrice”. L’uomo, però, avrebbe incalzato: “Non farmi spiegare perché non puoi stare seduta qui, tu non puoi e basta”. Poi, riferendosi a Ciro: “Lui può stare, tu no, non puoi stare seduta qui, sono le nostre regole. Non mi fare spiegare perché”. Ciro ed Aurora hanno anche raccontato di essere stati cacciati dall’albergo. “Quanto successo ha dell’incredibile. Questo è un evento di beneficenza, non la Champions League”, hanno tuonato nel corso di una delle tante storie.

CLICCA QUI PER VEDERE LE STORIE

I The Jackal rinunciano alla Partita del Cuore

The Jackal
The Jackal

Aurora e Ciro hanno annunciato che non prenderanno parte alla partita. “Ci sentiamo in disagio da un contesto che dovrebbe avere un altro scopo”. Poi ha precisato: “Continuiamo a sostenere il progetto di donare per la ricerca contro il cancro, ma non ci sentiamo di partecipare”.

LEGGI ANCHE—> Flora Canto, indiscrezione sensazionale: sarà la protagonista assoluta

La Nazionale Italiana Cantanti ha prontamente replicato. “Non accettiamo arroganza, minacce e violenza verbale. Mai fatto discriminazioni, di sesso, fama, genere musicale, colore della pelle, tipo di successo e followers . C’è solo una cosa nella quale non è mai scesa a compromessi: Noi non possiamo accettare arroganza e minacce dai nostri ospiti”. Infine l’accusa ai The Jackal di cercare pubblicità. La storia potrebbe non finire qui, costretta a proseguire nel corso delle prossime ore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui