Morto Aldo Forbice, era lo storico conduttore di Zapping su Radio Rai

0

Morto Aldo Forbice, era lo storico conduttore di Zapping su Radio Rai. Un giornalista molto apprezzato anche per la sua schiettezza

(Facebook)

Morto oggi a 80 anni Aldo Forbice, giornalista per una vita alla Rai e storico conduttore di di una trasmissione seguitissima come ‘Zapping‘. Nativo di Catania (il 23 settembre del 1940), la sua carriera era cominciata molto presto, quando a soli vent’anni si era trasferito a Milano.

Là aveva cominciato la sua collaborazione con il quotidiano ‘Avanti!’, il giornale del Partito Socialista, e una decina di anni dopo era entrato in Rai. La sua prima esperienza importante era stata con ‘Turno C’, programma innovativo dedicato al mondo del lavoro che lui conosceva bene facendo anche party della UIL.

In seguito è stato coordinatore per le sedi regionali del Tg1 fino al 1994, anno del debutto per ‘Zapping’ trasmissione quotidiana radiofonica del Giornale Radio Uno datata 1994. Un programma nato da un’idea di Livio Zanetti e Alberto Severi, inizialmente condotto da Giancarlo Santalmassi, che con lui è decollato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morto Charles Grodin, l’attore famoso per King Kong e Beethoven

Aldo Forbice, una vita in Rai e un grande impegno per il rispetto dei diritti umani

Aldo Forbice è rimasto al timone di ‘Zapping’ per 18 lunghissimi anni scandagliando l’attualità, la politica e il mondo dell’economia con un taglio differente e moto interessante. Ha ospitato nel corso del tempo scrittori, economisti e politici, con diversi collegamenti e approfondimenti.

Non sono mancati anche momenti di scontro (celebre uno con Beppe Grillo quando stava nascendo il MoVimento 5 Stelle), ma anche grandi apprezzamenti dal pubblico. Forbice però è stato anche storico del lavoro, autore di numerosissimi saggi  e biografo di Bruno Buozzi, impegnandosi sempre in prima linea per i diritti umani.

Inoltre ha collaborato con diversi quotidiani come ‘Il Mattino’, ‘Il Messaggero’, ‘Il Quotidiano Nazionale – Resto del Carlino’, ‘Il Mondo’ e ultimamente anche ‘La Verità’. Lascia la moglie e due figlie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui