Eurovision, accuse ai Maneskin: arriva il comunicato dalla Francia

0

Eurovision | Dopo le accuse rivolte da alcuni giornali francesi ai Maneskin, è arrivato il comunicato ufficiale: la decisione

Maneskin, clamorosa accusa
I Maneskin (foto Getty)

La Francia ha deciso, nessun reclamo verrà sporto all’indirizzo dei Maneskin dopo le accuse a Damiano, frontman della band, di fare uso di droga nel corso del televoto all’Eurovision Song Contest. A dichiararlo è stata Delphine Ernotte, numero uno di France Télévisions, ai microfoni del quotidiano Le Parisien. Le accuse hanno portato Damiano a volersi sottoporre al test antidroga. “Qualunque sia il risultato del test, la Francia non ha alcuna intenzione di sporgere un reclamo. Il voto è estremamente chiaro in favore dell’Italia. Non ha rubato la sua vittoria ed è questo ciò che conta”, ha spiegato la direttrice.

LEGGI ANCHE—> Maneskin, vittoria in rimonta all’Eurovision: non accadeva da 31 anni

Eurovision, l’anno prossimo in Italia: Torino la reclama

(Instagram)

L’anno prossimo, in virtù della vittoria dell’Italia di quest’anno, l’Eurovision si svolgerà nel nostro paese. A tal proposito, le città già si stanno attrezzando per la candidatura. In passato ad ospitare la rassegna canora sono state Roma e Napoli e probabilmente stavolta passeranno.

LEGGI ANCHE—> Tommaso Zorzi, salta tutto per l’influencer: l’indiscrezione

Più di tutte, fino ad ora, si è fatta sentire Torino che, forte di un accordo con la Rai del 1991, vuole portare in Piemonte l’ESC. Altre fonti parlano di Sanremo come città con la priorità in tal senso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui