Francobolli rari, ce n’è uno che vale quasi 20.000 euro: come riconoscerlo

0

Torniamo a parlare di francobolli rari. Ce n’è uno che vale una cifra da capogiro: quasi 20.000 euro! Ecco come riconoscerlo

francobolli rari
Francobolli rari, ce n’è uno che vale quasi 20.000 euro (Pixabay)

Monete, fumetti, scarpe, vinili e chi più ne ha più ne metta: il mondo del collezionismo si allarga di giorno in giorno ed accoglie sempre più appassionati. Non si può non parlare dei francobolli rari, forse una delle passioni più antiche e che va avanti da diverse generazioni. 

Ce ne sono di ogni tipo e, alcuni di questi, arrivano a valere cifre astronomiche. Che sia per la particolare stampa, per un errore, per un collegamento con un fatto storico o altro, i più patiti arrivano a pagare cifre a quattro o cinque zeri pur di allargare la propria collezione. Oggi vi parliamo di uno specifico pezzo che vale quasi 20.000 euro. Ecco come riconoscerlo subito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Monete rare da 10 centesimi, questa vale una fortuna: controllate subito!

Francobolli rari, come riconoscere questo da 20.000 euro

francobolli rari
I Trittici di Balbo sono stati emessi nel 1933 dal Regno d’Italia (screenshot)

Quasi 20.000 euro per un francobollo rarissimo. Se lo avete a casa, sappiate che potreste ricavarci una fortuna vendendolo online. Vi stiamo parlando dei Trittici di Balbo, emessi nel 1933 dal Regno d’Italia per omaggiare l’ultima crociera aereo-transatlantica. Disponibili in tiratura molto limitata – si parla di 20 pezzi – valgono oltre 18.000 euro, fa sapere francobollirari.net.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Sneakers rare, questo modello è stato venduto a 1,8 milioni di dollari

Ma come fare per riconoscerlo? Ci sono tre parti divisibili che – come si può evincere dall’immagine – rappresentano tre elementi del Regno d’Italia. Provate subito a metter mano alla vostra collezione e a controllare se ne avete anche voi uno in casa. Se la risposta è sì, sappiate che potete venderlo immediatamente a cifre astronomiche e c’è sicuramente chi è disposto ad acquistarlo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui