Alessia Marcuzzi scende in campo: “Siete solo rosiconi” – FOTO

0

Alessia Marcuzzi scende in campo: “Siete solo rosiconi”. Quello che è successo dopo la vittoria del Maneskin non le va giù

(Instagram)

“I francesi che si incazzano….”, cantava Paolo Conte parlando dell’invidia provata per le vittoria di Gino Bartali al Tour. Da ieri sera però fanno anche di più, perché la vittoria dei Maneskin all’Eurovision Song Contest proprio non l’hanno digerita. Potevamo contestare il merito della canzone, si sono inventati la polemica sulla presunta ‘sniffata’ di Damiano David, leader della band al tavolo.

Oggi sono molti a scendere in campo per difenderli, a cominciare dai Vip nostrani. Come Alessia Marcuzzi che su Instagram ha postato un messaggio chiarissimo in favore della band romana. “Invece di applaudire una band giovanissima, talentuosa e che ha fatto riscoprire il rock a chi pensava che il rock fosse morto. Invece di farli gioire in una serata per loro ( e aggiungerei anche per noi!) così importante. Siete solo dei rosiconi, lo penso davvero”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessia Marcuzzi (@alessiamarcuzzi)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Amadeus, folle esultanza per la vittoria all’Eurovision dei Maneskin – VIDEO

Alessia Marcuzzi scende in campo e i Maneskin si difendono: test antidroga per Damiano

Non sarebbero stati costretti a farlo, ma i Maneskin vogliono andare fino in fondo per chiarire la loro posizione. E così Damiano nelle prossime ore si sottoporrà ad un test antidroga per fugare ogni dubbio su quello che è successo in diretta ieri sera. In realtà fin da subito aveva spiegato che stava solo pulendo il tavolo da un bicchiere rotto, ma con la polemica che monta, meglio essere ancora più chiari.

(Instagram)

Lo conferma anche l’Eurovision: “La band ha fortemente smentito le accuse di consumo di droga e il cantante in questione si sottoporrà a un test antidroga volontario dopo il suo arrivo a casa”. In realtà Damiano e la band lo avevano chiesto immediatamente, ma non è stato possibile svolgerlo in loco. In ogni caso Eurovision conferma che effettivamente il vetro rotto è stato trovato dopo un controllo sul posto. “Stiamo ancora esaminando attentamente i filmati e aggiorneremo con ulteriori informazioni a tempo debito”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui