Netflix, arriva una nuova minaccia: adesso cambia tutto

0

Spunta una nuova minaccia per Netflix, con una nuova applicazione pronta ad impensierirla. A breve Disney+ e Prime Video non saranno le uniche concorrenti.

netflix minaccia
Una nuova applicazione per fermare il dominio della piattaforma streaming (Getty Images)

Da oramai diversi anni Netflix è la principale applicazione di streaming video, con serie tv, documentari e tanto altro che attira milioni di abbonati, ma adesso una nuova minaccia è pronta ad impensierirla. Infatti AT&T Inc. è pronta ad unire le forze con Discovery Inc, per creare un nuovo colosso dell’intrattenimento. Un’intesa che potrebbe concretizzarsi già durante questa settimana, con i reality di Discovery che andrebbero ad unirsi ai media di AT&T, leader del settore negli Usa.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Fortnite lancia ufficialmente il nuovo evento: sfide e premi in palio

Il piano, infatti, è quello di scalzare in poco tempo sia Netflix che Disney. A guidare la nuova piattaforma ci saranno i vertici dell’AT&T. Da poco il colosso americano ha acquisito Time Warner che nel suo pacchetto possiede: Cnn, Hbo, Cartoon Network, TBS, TNT e lo studio Warner Bros. Mentre invece i vertici di Discovery controllano canali come: HGTV, Food Network, TLC e Animal Planet. Andiamo quindi a vedere come l’unione rischia di impensierie il primato di Netflix.

Netflix, l’unione tra AT&T e Discovery è la nuova minaccia: il piano dei due colossi

Netflix Minaccia
I due colossi americani pronti ad unire le forze (via Screenshot)

Il piano dei due colossi della comunicazione americana sono pronte quindi a sedersi al tavolo per lanciare una nuova piattaforma streaming. Insieme, infatti, potranno lanciare una programmazione in grado di impensierire Netflix. Una mossa che ripercorre quella della Disney che nel 2019 aveva acquistato le attività d’intrattenimento della 21st Century Fox Inc. per $ 71 miliardi. Un’acquisizione che aveva come obiettivo quella di far crescere la piattaforma Disney+.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Twitter diventa (anche) a pagamento: costi e funzioni aggiuntive

Proprio nel dicembre dello stesso anno, la piattaforma riuscì a stracciare quota 100 milioni di abbonati. Adesso quindi, con la propria unione, Discovery ed AT&T stanno cercando di replicare la strategia della Disney. Ad oggi infatti è presente già Discovery+, la piattaforma streaming dell’omonimo colosso. Allo stesso tempo AT&T ha già scommesso sulla piattaforma streaming HBO Max. Unendo i due servizi, così, i colossi provano un clamoroso sorpasso per mettere in seria difficoltà Netflix.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui