Mara Venier in lacrime a Domenica In: “Non ce la faccio”

0

Mara Venier in lacrime a Domenica In: gli auguri a Francesco Nuti, che sta per compiere 66 anni, scatenano la commozione in studio

Tra i grandi protagonisti nella nuova puntata di ‘Domenica In’ anche Francesco Nuti che domani, 17 maggio, compirà 66 anni. Il grande attore e regista fiorentino, dopo la drammatica caduta in casa nel 2006, ha una situazione di salute che non gli permette di uscire dalla sua casa romana. ma sono stati molti gli amici e gli affetti che l’hanno omaggiato.

(Screenshot Rai Play)

In mezzo alle tante clip anche l’intervento di Giovanni Veronesi, regista e sceneggiatore che ha lavorato spesso con Nuti nei suoi anni di boom. Parole sentite, da fratello, che hanno commosso tutti in studio. A partire da Mara Venier, che è arrivata vicina alla lacrime, chiedendo aiuto perché per lei era troppo forte, essendo legata da una profonda amicizia con Francesco: “Giovanni, ci hai toccato il cuore”, ha detto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Elisabetta Gregoraci, indizio che non lascia dubbi: nuova fiamma? – FOTO

Mara Venier in lacrime, la storia di Francesco Nuti raccontata dalla figlia e dall’ex compagna

Ma con Mara in studio c’erano anche Ginevra Nuti e Annamaria Malipiero, mamma della ragazza che adesso ha 21 anni e che per 8 anni è stata la compagna dell’attore e regista fiorentino. La ragazza, che studia all’università a Roma e sogna una carriera come cantante, ha spiegato la loro vita di tuti i giorni.

Sua mamma (attrice nota soprattutto per soap come Vivere e Centovetrine) viva a Firenze, lei invece ha deciso di stare a Roma per vivere accanto al padre e da tre anni è anche il suo tutore legale. “In realtà dono sempre aiutata da mamma, lei mi dà una grande mano. Ma avevo piacere di affrontare questa cosa, assumermi questa responsabilità“.

Ginevra Nuti (Instagram)

Tra loro non riescono a comunicare con le parole, ma bastano i gesti per capirsi. E spiega come ogni volta che la vede è contento, la riconosce, vuole stare con lei anche se quell’incidente ha cambiato per sempre la loro vita. Parole confermate anche dalla mamma: “Quando vivi una situazione del genere, è poi facile rimanere coinvolta in questo buio e allora ho dovuto fare una scelta: andai a lavorare a Milano. Non ci siamo lasciati subito e nonostante questo il nostro rapporto è sempre rimasto bellissimo“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui