Covid, tutte le ipotesi per l’estate: quarantena, coprifuoco e vaccino

0

Migliora la situazione Covid in Italia ed arrivano le prime ipotesi per l’estate. Andiamo a vedere cosa succede tra quarantena, coprifuoco e vaccini.

Covid Estate
Cosa succederà durante la stagione estiva (via Getty Images)

La nuova settimana vedrà l’Italia intera entrare in zona gialla, ad eccezione per la Valle d’Aosta. Con il miglioramento della curva pandemica ha creato alcune polemiche su due temi caldissimi: coprifuoco e riaperture. Infatti in vista dell’estate si sta cercando di far ripartire il turismo, con alcune isole che già sono Covid-free, come Capri e Procida. Nella giornata di ieri hanno riaperto le spiagge, con molti sindaci che hanno proposto la seconda dose di vaccino in vacanza.

POTREBBE INTERESSARTI >>> “Reddito di cittadinanza manda in crisi bar e ristoranti”, Filcams a iNews24: “Narrazione falsa e lontana dalla realtà”

Infatti si apre ad un nuovo scenario, con le due dosi di vaccino somministrate in due regioni differenti. La nuova ordinanza del Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha quindi riportato quasi l’intera Italia in zona gialla, con il passaggio di Sicilia e Sardegna. Andiamo quindi a vedere cosa potrebbe accadere durante la stagione estiva.

Covid, l’Italia guarda l’estate: cosa potrebbe cambiare nei prossimi mesi

Covid Estate
Possibile la somminstrazione del vaccino in vacanza (via Getty Images)

Sono tantissimi i temi caldi per il governo italiano, che deve iniziare a pensare ai mesi estivi. Nella giornata di domani la cabina di regia rivedrà il ‘coprifuoco‘. Mario Draghi, però, ha già annunciato di voler seguire la linea della prudenza e della ragionevolezza. Saranno però diversi i temi da trattare come viaggi e quarantena, seconda dose in vacanza e stabilimenti balneari, andiamo a vedere cosa cambia.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Gaza, Luisi (PCFR Italia) a iNews24: “È un massacro, sono morti oltre 30 bambini”

  • VIAGGI E QUARANTENA – Una nuova ordinanza del ministro Speranza prevede l’ingresso dai Paesi dell’Unione Europea e dell’area Schengen, oltre che da Gran Bretagna e Israele, con tampone negativo, senza obbligo di quarantena. Sarà però obbligatorio far vedere l’esito del tampone molecolare negativo all’entrata nel paese. Inoltre continua la sperimentazione dei voli Covid tested, già in funzione negli aeroporti di Roma e Milano, anche agli scali di Venezia e di Napoli.
  • SECONDA DOSE IN VACANZA – Il presidente di Federalberghi ha ribadito il suo appoggio alla seconda dose di vaccino in una regione diversa da quella di appartenenza. Infatti questa mossa servirà sia per avere una campagna vaccinale, sia per non bloccare il turismo all’interno del paese. La politica italiana, quindi si esprimerà anche su questo caldo tema.
  • SPIAGGE E STABILIMENTI BALNEARI – Nuove regole anche per le spiagge e gli stabilimenti, con nuove misure per limitare il contagio. Infatti ci saranno dieci metri quadri per ogni ombrellone. Mentre per le spiagge libere ci sarà un addetto alla sorveglianza. Mentre non si potrà praticare lo sport di gruppo, ma si potrà giocare a racchettoni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui