Caso Pipitone, parla l’avvocato Frazzitta: “Mandate altre lettere anonime, toglietevi questo peso”

0

Fa ancora discutere il caso di Denise Pipitone. Ospite a Domenica In, il difensore di Piera Maggio ha parlato della lettera ricevuta: il suo appello

Denise Pipitone
Piera Maggio (@YouTube)

Fa ancora discutere il caso di Denise Pipitone scomparsa il primo settembre del 2004 a Mazzara del Vallo, in provincia di Trapani. Al momento della sua sparizione Denise aveva 4 anni, ma a distanza di 17 anni per sua madre, Piera Maggio, non è mai svanita la speranza di ritrovarla.

Dopo gli ultimi episodi è intervenuto oggi a Domenica In l’avvocato della donna, Giacomo Frazzitta, per parlare della lettera anonima ricevuta e che rivelerebbe alcuni indizi per individuare le tracce della piccola Denise (oggi 21enne). Questa è arrivata dopo gli ultimi appelli televisivi che Piera Maggio ha rivolto a chiunque sappia qualcosa sulla scomparsa di Denise: “Chi sa parli ora, fatevi coraggio. E’ l’ora di parlare“.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE QUESTO ARTICOLO>>> Luana D’Orazio, la procura: “Orditorio gemello era manipolato”

L’intervento dell’avvocato Frazzitta a Domenica In sul caso Pipitone

Caso Pipitone, parla l'avvocato Frazzitta
Denise Pipitone

Oggi 16 maggio, è intervenuto a Domenica In l’avvocato Giacomo Frazzitta per parlare della lettera ricevuta e che rivelerebbe alcuni indizi sulla scomparsa di Denise Pipitone. Il legale di Piera Maggio ha spiegato che dopo gli ultimi elementi di novità, la procura si è rimessa in moto.

“Dal contenuto della lettera anonima posso dire che ci sono diverse persone che a Mazara del Vallo sanno di questo fatto. Questa è una cosa che mi provoca molta rabbia perché vuol dire che ci sono state molte persone in questi diciassette anni che sono state in silenzio“, ha dichiarato Frazzitta.

Nella lettera anonima appare una descrizione precisa di una determinata frase, “ma ci indica sostanzialmente la presenza di tante altre persone”. Le parole del legale sono state poi rivolte a chi sa della scomparsa di Denise, oggi 21enne: “Come è mai possibile avere ancora paura dopo 17 anni? Paura di chi?“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Sicilia, scoperti a Palermo 18 truffatori dei buoni spesa: denunciati

Frazzitta evidenzia inoltre l’orario della scomparsa di Denise avvenuta il primo settembre del 2004: “Era mezzogiorno quando Denise è scomparsa, possibile che nessuno abbia visto niente? Si devono vergognare quelli che hanno visto e non hanno parlato per 17 anni”, ricordando infine che c’è una madre, Piera Maggio, che deve avere risposte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui