Gaza, proseguono i bombardamenti di Israele: diversi bambini tra le vittime

0

Non si arrestano i bombardamenti dell’Israele sulla striscia di Gaza. Colpito un campo profughi, attacco che ha portato alla morte di 8 bambini.

Gaza bombardamenti israele
Altro attacco israeliano su Gaza (via Getty Images)

Continuano i bombardamenti delle truppe aeree di Israele sulla striscia di Gaza. Stando all’ultimo report, nel paese palestinese sono salite a 136 le vittime, come reso noto dall’agenzia di stampa locale ‘Wafa‘. Tra i decessi ci sarebbero circa 39 minori e 22 donne. Salgono a 950 le persone ferite nel raid.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Gaza, Luisi (PCFR Italia) a iNews24: “È un massacro, sono morti oltre 30 bambini”

Le truppe israeliane durante un attacco aereo hanno colpito anche il campo profughi di al-Shati, a ovest di Gaza City. Qui altri due bambini hanno perso la vita in seguito al bombardamento, facendo salire ad 8 le vittime tra la fascia di popolazione più giovane. Dopo il raid che ha portato alla morte di due donne ed otto bambini, Hamas ha risposto lanciando una raffica di razzi al Sud di Israele.

Gaza, continuano i bombardamenti di Isreale: si infiamma il fronte in Cisgiordania

Gaza bombardamenti Israele
Tensioni alle stelle in Medio Oriente (Foto: Getty Images)

Durante gli attacchi aerei, Israele rivendica di aver colpito anche due squadre del terrore di Hamas, a Nord della striscia di Gaza. Inoltre il paese israeliano ritiene di aver ucciso circa 40 terroristi durante i bombardamenti, utilizzando 160 aerei da combattimento e sganciando circa 460 bombe. Nella notte gli scontri sono proseguiti a Jaffa dove c’è stato un contatto tra i cittadini palestinesi e quelli israeliani, con diverse bombe molotov utilizzate nel conflitto.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Tre bombe in quattro giorni, a Ponticelli è guerra di camorra: “Quella dei clan è strategia della tensione”

Si è infiammato, nelle ultime ore, anche il fronte in Cisgiordania. Infatti qui sono 11 le vittime e 251 i feriti nelle ultime 24 ore. A renderlo noto è il ministero della Salute dell’Autorità nazionale palestinese, ricordando che 26 dei feriti versano in gravi condizioni. Hamas ha deciso di rispondere al fuoco israeliano lanciando una raffica di razzi al sud del paese israeliano, colpendo durante le ore mattutine. Al momento non si registra nessuna vittima causata dal lancio di razzi palestinese.

Nella giornata di ieri è arrivato Hady Amr in Israele dagli Usa. Infatti il diplomatico sta lavorando con i due paesi per la de-escalation degli scontri a fuoco nella striscia di Gaza. A riportare la notizia ci ha pensato la Bbc, ricordando che il lavoro di Amr servirà per ‘rafforzare il lavoro verso una calma sostenibile‘.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui