Alberto Angela mette a tacere gli haters: “È stata colpa del Covid”

0

Alberto Angela mette a tacere gli haters che mettendo in circolo certe voci avevano allarmato il pubblico di Ulisse.

Ulisse – Il piacere della Scoperta sino a qualche giorno fa era stato al centro di un ipotetico scenario che aveva allarmato tantissimi telespettatori. Secondo le indiscrezioni dei giorni scorsi il programma condotto da Alberto Angela era a rischio sospensione a causa dello share sotto la media. È questa la verità?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> TikTok fa fuori altri 500mila utenti in Italia: nuovo giro di vite dell’app

A enunciare in modo minuzioso il motivo per il quale la trasmissione non è andata in onda è stato lo stesso conduttore che attraverso un tweet ha placato gli animi dei tantissimi fan che pensavano al peggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Immigrazione, Tardino (Lega) a iNews24: “Mentre l’Italia subisce l’invasione, Salvini viene processato per aver difeso i confini”

Alberto Angela mette a tacere gli haters: “È stata colpa del Covid”

Dalla Rai hanno rassicurato il pubblico affermando che Ulisse tornerà in onda il 27 maggio e il 3 giugno. “Ulisse non si ferma. Stiamo regolarmente montando le ultime due puntate di questa edizione che sono solo state rinviate poiché l’emergenza Covid ha causato dei rallentamenti nelle lavorazioni. La sospensione del programma non è mai stata presa in considerazione da nessuno”. Così Alberto Angela su Twitter.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> De Falco (Gruppo Misto) a iNews24: “Migranti, ci sono strutture istituzionali che dovrebbero coordinare i soccorsi, ma non lo fanno”

Nella prima puntata, quella del 27 maggio, ci sarà un focus su San Francesco e Santa Chiara. Nella seconda Invece, si affronterà un tema molto moderno come quello della crisi climatica in atto a livello globale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui