Covid, isolato in provincia di Latina un primo caso di variante Indiana

0

Isolato un primo caso di variante Indiana del Covid in provincia di Latina. E’ stata la stessa Regione Lazio ad annunciarlo

Covid, isolato in provincia di Latina un primo caso di variante Indiana
Isolato caso di variante Indiana in provincia di Latina (Getty Images)

E’ stato rilevato un primo caso di variante Indiana del Covid a Bella Farnia, in provincia di Latina. Ad annunciarlo è stata la stessa Regione Lazio che ha tenuto a precisare che il cittadino in questione è stato immediatamente messo in quarantena vigilata dall’Asl.

Non si sa nulla sulle sue condizioni ma al momento resta alta la paura. Lo stesso Governo centrale aveva addirittura bloccato ogni collegamento con l’India dopo che l’Organizzazione Mondiale della Sanità aveva ritenuto pericolosa la suddetta variante. Difatti questa ultima sembrerebbe essere molto più contagiosa rispetto alle altre: la Brasiliana e la Sudafricana.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>> Toscana, le inoculano 6 dosi del vaccino Pfizer ma sta bene: 23enne decide di non denunciare

Resta alta l’attenzione nel Comune di Bella Farnia dove negli ultimi giorni è stato registrato un aumento dei contagi nella comunità Sikn. Anche per questo motivo, Bella Farnia dalla fine di aprile è stata collocata in zona rossa.

L’aggiornamento Covid in Italia: contagi, guarigioni e decessi

Covid-19 bollettino
Il bollettino medico aggiornato al 11 maggio

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati processati 286.428 tamponi, di questi, sono risultate positive al Covid 6.946 persone (ieri ne erano 5.080 a fronte di 130.000 tamponi). A preoccupare è il numero dei decessi che negli ultimi giorni continua ad aumentare.

TI CONSIGLIO DI APPROFONDIRE QUI>>> Coronavirus, bollettino 11 maggio: 6.946 contagiati e 251 morti

Sono 251 le nuove vittime del Covid-19 (ieri ne erano 198). Il numero dei guariti invece è pari a 16.503 (rispetto ai 15.063 registrati ieri). Scendono i ricoveri nelle terapie intensive con -102 e -490 nei ricoveri ordinari. Scende anche il tasso di positività dal 3,9% al 2,4% (-1,5%).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui