Rai, clamorosa indiscrezione: chiude celebre programma Tv

0

I bassi ascolti hanno portato la Rai a prendere una clamorosa decisione. La nuova stagione di Ulisse sarà sostituita da un’amatissima serie televisiva: vediamo i dettagli

Rai, clamorosa indiscrezione
Alberto Angela (via Rai.it)

Cambia il palinsesto di Rai Uno in seguito agli ascolti registrati dallo storico documentario condotto da Alberto Angela: Ulisse. Questo ultimo, in onda dal 25 novembre del 2000, non ha purtroppo ottenuto numeri alti in termini di ascolti con la ventottesima stagione. Per questo motivo la Rai ha deciso di sospendere la messa in onda cedendo lo spazio ad una serie televisiva che continua invece a riscuotere ottimi risultati.

Le puntate di Ulisse che erano già previste e pronte per la messa in onda sono state quindi rimandate a data da destinarsi. Nel frattempo la Rai penserà al periodo ed alla fascia oraria più consona per il programma scientifico. La decisione presa è stata maturata dallo scorso 21 aprile ad oggi con il calo di ascolti che si è registrato fino alla puntata del 5 maggio. Infatti si è passati da uno share pari al 14,96%, al 13,90% ed infine al 12,90%.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>> Enrico Papi dice addio a Tv8: nome pazzesco per la sua sostituzione

Rai, Alberto Angela con Ulisse sostituito da una serie televisiva: Montalbano

Rai, clamorosa indiscrezione
Il Commissario Montalbano

A rivelare la notizia è stato Blogo il quale ha fatto saper che la puntata di mercoledì 12 maggio è stata sospesa. “Ulisse-il piacere della scoperta” è stato sostituito da una serie televisiva che continua a riscuotere tantissimo successo sulla Rai.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE>>> Ilary Blasi, un’altra amara sorpresa per la conduttrice: fan spiazzati

Parliamo del Commissario Montalbano che nonostante le repliche tiene incollato al piccolo schermo un gran numero di spettatori. Dunque, mercoledì 12 maggio il pubblico di Alberto Angela vedrà la messa in onda di “Un Diario del ’43” con Montalbano già trasmesso il 18 febbraio del 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui