WhatsApp, attenzione alla nuova versione: utenti in pericolo

0

Spunta online una nuova versione di WhatsApp, che mette in pericolo tutti gli utenti. Scopriamo qual è, come funziona e perchè è particolarmente pericolosa.

WhatsApp nuova funzione
La nuova versione che mette in pericolo gli utenti dell’applicazione (via Screenshot)

Negli ultimi giorni è spuntata negli store digitali una nuova versione di WhatsApp. Infatti ha fatto scalpore la scoperta di un presunta ‘WhatsApp Pink‘, una versione dell’applicazione di messaggistica dal colore rosa. In pochi sanno però che questa è una truffa che sta beffando milioni di utenti. Infatti una volta scaricata, l’applicazione sparirà dal desktop e poi inizierà a lavorare in background rubando foto, video e soprattutto dati personali.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Clubhouse, è arrivato il momento di Android? Cosa sta succedendo

Quindi gli utenti per limitare i tanti dovranno eliminare con rapidità l’applicazione, seguendo diversi passaggi. Infatti per prima cosa bisognerà trovare l’applicazione dalle impostazioni, per poi disconnettere quanto prima il profilo dalla versione Web. Successivamente si dovrà eliminare la cache delle nostro Browser di navigazione, controllare i permessi concessi alle app ed infine revocare tutti i permessi considerati sospetti.

WhatsApp, non solo la nuova versione sospetta: arrivano una grande novità

WhatsApp nuova versione
Altra novità in arrivo per tutti gli utenti (via Screenshot)

Le novità non finiscono mai per WhatsApp con una nuova funzione pronta a sbarcare sull’applicazione. Infatti l’applicazione è pronta a lanciare due nuove velocità di riproduzione dei messaggi: 1,5X e 2X. La funzione servirà per rendere più facile la riproduzione dei vocali lunghi. La novità dovrebbe arrivare con gli aggiornamenti alle versioni 2.21.9.9 e 2.21.9.7.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Fortnite, arriva lo spettacolare trailer di Batman Zero: skin e novità

Attualmente la funzione non è disponibile sull’applicazione madre, ma solamente sulla versione BETA di Android e iOS. Infatti l’app sarà disponibile sia su Play Store che su App Store. Gli sviluppatori di Menlo Park hanno deciso di dare più importanza ai vocali, che sono tra i messaggi più inviati insieme agli stickers. Inoltre per migliorare l’applicazione, gli sviluppatori di WhatsApp hanno copiato questa funzione direttamente da Telegram, app rivale che sta crescendo mese dopo mese. Vedremo quindi se con questo aggiornamento WhatsApp riuscirà a fermare la crescita della concorrenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui