Cashback, il trucchetto per ottenere più di 150€ di rimborso

0

Cashback, attenzione all’ultima trovata italiana. Ecco come in molti riescono a ottenere più dei 150 euro di base 

Foto Pixabay

Cashback e supercashback, continua la corsa sfrenata in Italia. C’è chi resta nei limiti, suddividendo al massimo le spese e acquistando in più giorni così da restare in corsa, e chi invece è da tempo andato oltremisura prendendo d’assalto i distributori di carburante o scalando posizioni a suon di micro-transazioni.

Ma non è solo per i 1.500 euro che gli italiani se ne inventano una più del diavolo. Anche chi è in corsa per il bonus basico, dunque i 150€, prova a destreggiarsi in qualche modo pur di ottenere il massimo possibile da questa iniziativa. Ed è così che si registra un ultimo trucchetto, in fondo lecito ma che permette a molte persone di ottenere più di un rimborso di appena 150 euro. Ma fondamentalmente del doppio: 300 netti.

Leggi anche —-> Cashback, che novità: puoi ottenere 400€ di rimborso 

Cashback, ecco l’ultimo trucchetto per guadagnare di più

cashback GOVERNO DRAGHI
Il futuro del piano è sempre più in bilico (Pixabay)

E il tutto acquistando la medesima spesa nello stesso negozio. Come ci riescono? Pagando un conto con due carte differenti e non con lo stesso intestatario. Tipo marito e moglie, per esempio. Il giochino è semplice: immaginate di andare al supermercato e comprare parecchie cose. Una volta terminato, quando è il momento di pagare, il soggetto chiede di poter pagare una parte della spesa con una carta e così con l’altra.

Risultato? Un solo acquisto ma due operazioni col 10% di rimborso da una parte e dall’altra. Moltiplicato per tante e tante altre volte ancora nei vari negozi in cui si recano. Accettare tale scenario è a discrezione dell’attività. Di base, non c’è nulla di male. Del resto potrebbe esserci la cifra necessaria solo unendo una carta e l’altra. Il problema, ovviamente, è quando questa abitudine la si applica anche per 10 e 5 euro. In questo caso sarebbe assurdo ma c’è chi lo fa anche così…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui