Immunità di gregge, Capua frena: “Difficile, troppo scetticismo sui vaccini”

0

Ilaria Capua frena ogni entusiasmo su una possibile immunità di gregge a breve. Infatti per la virologa c’è ancora scetticismo sui vaccini, ma non solo.

Immunità gregge Capua
Le parole della virologa sull’uscità dall’emergenza pandemica (via Screenshot)

Ilaria Capua ferma ogni entusiasmo di chi si aspetta un’immunità di gregge a breve. Infatti la virologa, durante la sua ultima intervista, fa l’esempio degli Usa passati dai 3 milioni di vaccinati al giorno a 2,2 milioni a causa dello scetticismo intorno ai vaccini. Ma non solo, nonostante il numero altissimo di morti, c’è ancora chi è scettico sul virus Sars-Cov-2. Inoltre questo gran numero di persone sono appoggiate anche da alcuni esponenti politici che vsi oppongono al parere della scienza.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Usa, sospesi i brevetti per i vaccini: svolta contro il Covid-19

Facendo riferimento alla campagna vaccinale negli Usa, Capua ricorda che ad oggi è andata benissimo, ma adesso bisogna fare un gran lavoro sugli scettici. Infatti alcuni stati, come la Florida, hanno allentato ogni restrizioni, dando piede libero a tutti gli scettici della pandemia. Proprio questa situazione potrebbe allungare i tempi per il raggiungimento dell’immunità di gregge, visto che aumentano le possibilità di contagio. Andiamo quindi a vedere il prezzo che i cittadini potrebbero pagare a causa del troppo scetticismo.

Immunità di gregge, Capua preoccupata: “Alcuni non vanno a fare la seconda dose”

Immunità di gregge CApua vaccini
Le parole della scienziata Capua sull’efficacia dei vaccini (via Screenshot)

Ilaria Capua ha riportato l’attenzione su un nuovo fenomeno che si sta sviluppando negli Usa, infatti non sono pochi gli statunitensi che stanno saltando la seconda dose dei vaccini. La speranza, però, è che questo fenomeno non vada ad intaccare nuovamente la fascia più debole della popolazione. La virologa, però, cerca comunque di mostrare ottimismo, affermando: “Il fatto che l’immunità di gregge non si raggiungerà entro la fine di quest’anno o del prossimo non vuol dire che non sconfiggeremo il virus“. Infatti il virus può essere sconfitto anche con la protezione degli anziani e stili di vita differenti.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino Covid, Gelmini: “Finiamo categorie protette entro due settimane”

Per questo motivo l’Italia ed il resto del mondo devono già pensare alla campagna d’autunno. Ilaria Capua propone di vaccinare gli anziani non solo per l’influenza, ma anche per il Covid-19. Inoltre la virologa è favorevole anche per la vaccinazione ai giovani, che non solo protegge la fascia più giovane, ma anche gli anziani che ancora non sono disposti a farsi somministrare il siero immunizzante. Saranno quindi mesi decisivi per la lotta alla pandemia, con il mondo intero chiamato a dare un’accelerata alla campagna vaccinale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui