Vaccino Covid, Gelmini: “Finiamo categorie protette entro due settimane”

0

Vaccino Covid, la ministra Mariastella Gelmini ha fornito alcuni aggiornamenti sulla campagna di somministrazione

vaccino covid gelmini
Vaccino Covid, parla la ministra Mariastella Gelmini (Foto: Getty Images)

Procede a passo spedito la campagna vaccinale in Italia. Negli ultimi giorni, c’è stata una forte accelerata e l’obiettivo delle prossime settimane è quello di mantenere questa media e aumentare le dosi giornaliere somministrate. A tal proposito, è intervenuta poco fa la ministra degli affari Regionali Mariastella Gelmini, intervistata ai microfoni di Sky TG24.

C’è stato un incontro con i sindaci delle isole minori, che è stata anche l’occasione per ribadire il rispetto delle priorità vaccinali, categorie fragili e over 80″ ha spiegato, aggiungendo: “15 milioni di italiani hanno già ricevuto almeno una dose, e contiamo in due settimane di completare la vaccinazione di tutte le categorie più fragili. Il governo Draghi ha dettato regole ferree, e chi decide di operare in maniera diversa lo fa arbitrariamente“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Frassini (Lega) a iNews24: “Letta da Draghi, tentativo della sinistra di escludere la Lega dal governo”

Vaccino Covid, ma non solo: il commento della Gelmini sul Green pass

zona arancione
Ecco come potrà invece essere richiesto il Green pass (Foto: Getty)

Sempre nel corso dell’intervista ai microfoni di Sky TG24, la ministra degli affari Regionali Mariastella Gelmini ha affrontato anche altri temi oltre alla campagna vaccinale anti Covid. Uno su tutti: il Green pass. “Non abbiamo intenzione di complicare la vita agli italiani, e le modalità per ottenerlo saranno molto semplici. Bisognerà essere vaccinati, guariti e con anticorpi o tamponati nelle 48 ore precedenti. Speriamo in una graduale e progressiva riapertura di tutte le attività” ha spiegato la ministra.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Coprifuoco, Di Maio non ha dubbi: “Va superato il prima possibile”

Verso la metà di maggio ci sarà un nuovo ‘check’ al decreto per capire se si può procedere con la riapertura di tutte le attività. Sappiamo benissimo che questo sarebbe il ristoro più grande” ha poi concluso la Gelmini ai microfoni di Sky TG24.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui