Dramma Mancosu: “Un tumore mi ha costretto ad operarmi il 26 marzo”

0

Il calciatore simbolo del Lecca, Marco Mancosu, ha annunciato di avere un tumore e di essersi, per tale motivo, operato il 26 marzo scorso

Mancosu
Mancosu (Getty Images)

Il capitano del Lecce, Marco Mancosu, di punto in bianco ha annunciato su proprio profilo Instagram di essersi operato lo scorso 26 marzo a causa di un tumore. “Mi sono operato il 26 Marzo di tumore. Ho visto un mondo che non avrei mai pensato di conoscere, ho visto il terrore negli occhi delle persone che amo, ho visto il terrore e la preoccupazione di mia moglie che per lo stesso motivo ha perso il padre quest’estate, ho avuto la paura di non poter crescere mia figlia, ho fatto esami nei migliori centri italiani, con affianco gente che ad oggi non so nemmeno se sia viva, se sia riuscita a superare la propria malattia”, una notizia piovuta come un fulmine a ciel sereno e di cui il calciatore ha deciso di parlare solamente adesso.

LEGGI ANCHE—> Tommaso Zorzi, dure critiche da Simona Ventura: “Non mi pare giusto”

Marco Mancosu e la malattia: “Mi scuso con chi ho mentito”

Marco Mancosu, bandiera del Lecce con cui personalmente ha fatto bene anche in Serie A, ha toccato il fondo ed ha imparato a dare ancor più valore alle cose che al mondo contano di più. Lui stesso ha spiegato di aver deciso di parlarne solo ora perché prima non si sentiva pronto.

LEGGI ANCHE—> Ricoverato Casillas: le condizioni dell’ex portiere spagnolo

“Avevo bisogno di viverla in riservatezza con le persone che amo – ha detto – e per questo mi voglio scusare con chi ho mentito per nascondere il reale motivo del mio problema. Mi sono operato il 26 Marzo e da quel giorno sono ancora più orgoglioso di me stesso e di chi ho affianco”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Mancosu (@markixeddu)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui