Luigi Favoloso è “innocente”: la reazione di Nina Moric

0

Luigi Favoloso è stato assolto dalle accuse rivoltegli dall’ex fidanzata, Nina Moric, l’ha celebrato con un post su Instagram

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luigi Mario Favoloso (@lmfavolosofficial)

“È la fine di un maledetto incubo” scriva Luigi Mario Favoloso sulla sua pagina di Instagram. “L’incubo” è iniziato l’anno scorso quando Nina Moric, in studio a Live – Non è la D’Urso, ha affermato in diretta di essere stata vittima di violenza da parte dell’ex compagno. Di puntata in puntata, la modella croata portava in studio anche diverse prove della violenza subita.

LEGGI ANCHE > > > Elettra Lamborghini, abito da urlo all’Isola dei Famosi: il valore

In diretta su Canale 5, Nina Moric ha affermato di essere stata presa a calci, pugni e schiaffi da Luigi Favoloso e dimostrato di avere lividi enormi su un fianco. Violenza anche su Carlos, stando a quanto sosteneva la modella croata che, a detta di favoloso, “non è mai riuscita ad accettare la fine della storia d’amore”.

NON PERDERTI > > > Supervivientes, gaffe Valeria Marini: la reazione di Onestini

Luigi Favoloso innocente, Nina Moric protesta su Instagram

Nina Moric
Le parole della modella croata (@Instagram)

Non appena Luigi Favoloso si è dimostrato trionfante su Instagram, Nina Moric ha voluto specificare: “Nessuna chiusura è stata decisa, nessuno è stato dichiarato innocente perché non è stata emessa nessuna sentenza. Il pubblico Ministero ha chiesto l’archiviazione, ma nel nostro sistema processuale questo vuol dire che, a seguito di un atto, si celebrerà un’udienza della quale solo il giudice potrà decidere”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Ilary Blasi, arriva la svolta dopo la brutta notizia: cosa è successo

Nina Moric ha continuato scrivendo: “Non ho mai voluto il male di nessuno, ma sempre creduto nella giustizia e nella verità. Mi chiedo come, una persona che racconta sempre la verità passi per una persona instabile, sociopatica, ma soprattutto bugiarda”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui