Vaccino Covid, Figliuolo: “Dopo over 65 apriremo a tutte le età”

0

Vaccino Covid, il commissario Francesco Paolo Figliuolo ha parlato all’inaugurazione del nuovo hub di Porta di Roma

vaccino covid figliuolo
Vaccino Covid, il punto sulla situazione in Italia da parte del commissario Figliuolo (Foto: Getty)

La campagna vaccinale in Italia prosegue a passo spedito. Negli ultimi 2 giorni è stato finalmente tagliato il traguardo delle 500mila dosi somministrate in un giorno, e ora si punta a immunizzare tutti gli over 65. A tal proposito, è intervenuto all’inaugurazione del nuovo hub vaccinale di Porta di Roma il commissario straordinario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo.

Adesso diamo priorità agli over 60. Sugli over 80 ci siamo, mentre su questa categoria la media è ancora bassa. Capisco bene la voglia di aprire a quelli sotto, ma il piano va seguito in maniera ordinata” ha spiegato, aggiungendo poi:Dobbiamo come prima cosa mettere in sicurezza le persone che possono avere conseguenze gravi. Archiviato questo aspetto, apriremo a tutte le classi di età“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccinazioni, superate le 20 milioni di dosi somministrate in Italia

Vaccino Covid, Figliuolo: “Valutiamo vaccinazioni nelle scuole”

Oristano, vaccini Pfizer inoculati a parenti
Si valuta la somministrazione anche nelle scuole per gli studenti (Foto: Getty)

Tanti i temi trattati dal commissario straordinario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo, in occasione dell’inaugurazione del nuovo hub vaccinale di Porta di Roma.Vaccino anti Covid per i ragazzi direttamente nelle scuole? Ci stiamo pensando, come si faceva una volta negli anni 70′” ha sottolineato ai media presenti.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Meteo, domenica divisa tra sole e temporali: cosa sta succedendo

Dopo aver raggiunto le 500mila dosi giornaliere, ora l’obiettivo è quello di superare questo traguardo e arrivare intorno a un milione di iniezioni in 24 ore a giugno. “Il mantenimento della quota è legato alle aziende farmaceutiche. Dobbiamo veleggiare tra l’88 e il 92% di dosi rispetto alle consegne, senza fare scorte” ha poi concluso Figliuolo sul tema campagna vaccinale anti Covid in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui