Regina Elisabetta, incredibile protocollo di sicurezza: nessuno lo sapeva

0

Regina Elisabetta, incredibile protocollo di sicurezza: nessuno lo sapeva e spuntano altri dettagli nella Royal Family.

Regina Elisabetta
Regina Elisabetta, la sua sicurezza passa dalla cucina: nessuno lo sapeva (Foto: Getty)

I ricevimenti di Buckingham Palace sono diventati rinomati nel tempo. La Regina Elisabetta ha ospitato all’interno del palazzo reale britannico le più illustri personalità politiche del dopo guerra. Dai presidenti americani agli esponenti dei vari Paesi del Commonwealth, dai monarchi europei alle personalità asiatiche. Una forma di convivio che ha permesso a Sua Maestà di mostrare la grande accoglienza di cui è capace la sua residenza. Barack Obama e Trump rimasero molto colpiti dal trattamento ricevuto, soprattutto per la cucina. Si perchè i banchetti a Londra si narrano essere particolarmente sontuosi e ricercati. Una vera finezza per i palati più disparati. Quello che in pochi sanno però, è il protocollo di sicurezza che viene applicato per garantire l’incolumità della regina (e dei suoi ospiti), evitando qualsiasi tentativo di avvelenamento.

Tutto il cibo deve essere attentamente monitorato, dalla sua preparazione al momento di essere servito. Il personale della “Royal Kitchen” ha escogitato un modo ingegnoso per scongiurare qualsiasi rischio e pericolo.

Per evitare ogni tentativo di avvelenamento verso Elisabetta II, il personale non le serve mai un piatto specifico.

Nel documentario di Channel 5 ‘Secrets of the Royal Kitchen’, la commentatrice reale Emily Andrews ha detto: “Dopo che tutto è stato preparato, uno dei componenti dello staff sceglie a caso uno dei piatti da servire a Sua Maestà.

Quindi, se qualcuno voleva avvelenare il monarca, avrebbe dovuto avvelenare l’intero tavolo di commensali“.

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, è accaduto alla Regina Elisabetta: nessuno lo sapeva

LEGGI ANCHE >>> Regina Elisabetta sempre più sola, clamorosa decisione a corte

Regina Elisabetta, la sua sicurezza passa dalla cucina: protocollo speciale anti-avvelenamento

Regina Elisabetta
Regina Elisabetta, la sua sicurezza passa dalla cucina: protocollo speciale anti-avvelenamento (foto: Getty)

Per quanto riguardai gusti della Regina Elisabetta è rinomata per avere un palato estremamente raffinato. I suoi gusti spaziano dalla cucina britannica a quella francese, la preferita a corte.

Preferisce anche mangiare cibo che proviene direttamente dalle sue tenute, come il salmone del fiume Dee a Balmoral.

L’ex chef reale Darren McGrady ha svelato al magazine Hello! alcuni dei piatti preferiti della prima cittadina inglese.

Le cucinavamo un ampio repertorio di piatti, principalmente cibo britannico e francese. Piatti tradizionali come l’halibut (pesce, ndr) su un letto di spinaci con salsa Mornay”.

McGrady ha confidato inoltre che alla regina non piace l’aglio e limita la quantità di cipolle che i cuochi possono utilizzare nella preparazione dei piatti. Usa anche un codice speciale per far sapere al suo staff di cucina quali saranno gli ospiti da servire e quando.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui