Primo maggio, Mattarella: “Usciremo dall’emergenza grazie al lavoro”

0

In occasione del Primo maggio, il presidente della Repubblica ha ricordato agli italiani l’importanza del lavoro. Le sue parole

primo maggio mattarella
Primo Maggio, le parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella (@GettyImages)

Il lavoro porterà il Paese fuori dall’emergenza. La giornata di oggi afferma la fiducia nel futuro, di chi vuole conquistare traguardi e non di chi assiste inerte“: ha esordito così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione della Festa dei Lavoratori. 

La Repubblica non potrebbe vivere senza il lavoro. Bisogna riconoscerne il diritto e il diritto alla sicurezza sul posto di lavoro. Ci sono ancora troppi morti a causa di norme violate. L’Italia ha bisogno di nuove generazioni di costruttori, facciamo appello a loro” ha poi continuato Mattarella, aggiungendo: “Stiamo attraversando un periodo difficile, ed è per questo che la festa di oggi reca con sé un ancor più forte appello all’unità. Scambiarsi l’augurio oggi vale più di una pur significativa consuetudine“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fedeli (PD) a iNews24: “Ex-terroristi, la loro lotta armata era contro la democrazia. Amnistia? No a colpi di spugna”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui