Aurora Ramazzotti, confessione commovente: da pelle d’oca – FOTO

0

Aurora Ramazzotti è una delle poche influencer del web che trasmette sempre messaggi positivi e questa volta l’ha fatto raccontando una sua esperienza

Aurora Ramazzotti
(@Instagram)

Aurora Ramazzotti non si è mai nascosta sui social, non è mai voluta apparire come la perfetta influencer, tutt’altro: costantemente portatrice del buon esempio. A luglio dell’anno scorso, infatti, lanciò su Instagram un messaggio molto importante in merito ai filtri utilizzati sui social:

LEGGI ANCHE > > > Raoul Bova, la notizia non è delle migliori: c’è da stare attenti

Oggi, invece, Aurora ha raccontato del suo percorso e di un risultato molto importante: “È quasi un anno da quando ho iniziato il mio percorso per curare l’acne” – problema che attanaglia tantissimi adolescenti e causa di disagio – “Prima di iniziarlo avevo provato di tutto. Ho fatto ogni esame possibile immaginabile (veramente), smesso di mangiare molti alimenti a cui pensavo di essere intollerante e visto tanti di quegli specialisti da perdere le speranze”.

Aurora Ramazzotti, il messaggio strappalacrime per i follower

Il messaggio di Aurora Ramazzotti è molto chiaro: amarsi prima di ogni cosa. Un racconto strappalacrime e da pelle d’oca della sua esperienza: “Mi sono abbandonata alle mani di una persona che, a pelle (ironia della sorte?) mi ispirava fiducia. Ho imparato a fidarmi, ad apprezzare il percorso. Tanto che ultimamente lo stesso specchio ha perso d’importanza, non ci combatto più, e quando mi ci imbatto non mi sento di festeggiare per i risultati ottenuti perché ho capito che la pelle ci parla”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Isola dei Famosi, annuncio pazzesco: “Tommaso Zorzi in Honduras”

“Auguro a tutti di trovare una persona che sappia trasmettergli l’amore per la pelle anche quando ci sembra che non ci sia proprio niente da amare” – ha concluso la Ramazzotti – “Vi prometto che alla fine del percorso quasi non vi ricorderete più dei momenti in cui avreste voluto strapparvela quella maledetta pelle”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui