WhatsApp, tantissimi utenti in pericolo: fate attenzione

0

Spunta su WhatsApp un nuovo pericolo per tutti gli utenti, ancora una volta minacciati. Andiamo a vedere cosa sta succedendo sull’applicazione.

WhatsApp pericolo Utenti
Nuovo pericolo per gli utenti dell’applicazione (via Screenshot)

Il pericolo è sempre dietro l’angolo per tutti gli utenti su WhatsApp, che adesso hanno segnalato un nuovo problema all’applicazione. Infatti nelle ultime ore gli utenti hanno avuto a che fare con nuovi codici coupon truffa, legati a grandi marchi e catene commerciali. Adesso il nuovo raggiro è legato a catene come Zara, H&M, MediaWorld, Euronics, Expert. Il comune denominatore di queste truffe è legato proprio a codici sconto del valore di 250 euro.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Whatsapp, si avvicina l’aggiornamento: in arrivo una grossa novità

Ovviamente prima di riceverlo, i cyber-criminali vi daranno un form da compilare. Consigliamo a tutti di non compilare questo modulo, visto che così regalerete i vostri dati sensibili a questi criminali. Così facendo gli utenti spesso rischiano di dare anche i dati della propria carta di credito. Spesso vi troverete attivati anche servizi a pagamento oppure vi troverete il credito residuo prosciugato. Quindi tutti gli utenti dovranno sempre diffidare da messaggi truffaldini e soprattutto codici sconto ‘fasulli’.

WhatsApp, utenti in pericolo: l’applicazione studia un aggiornamento

WhatsApp novità
L’applicazione di messaggistica pronta a lanciare un’altra novità (via Screenshot)

Manca sempre meno all’aggiornamento epocale di WhatsApp, considerato da molti utenti un nuovo pericolo per la propria privacy. Infatti a partire dal prossimo 15 maggio, gli sviluppatori dell’applicazione messaggistica hanno annunciato l’obbligatorietà della condivisione dei dati con Facebook e Messanger. Una scelta che proprio non è andata giù a gran parte dell’utenza.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Fortnite accoglie la skin di Neymar: le abilità e le sfide del personaggio

Infatti non sono pochi gli utenti che hanno iniziato a trasferirsi sulle applicazioni rivali come Signal e Telegram. Proprio quest’ultima grazie alla sua sicurezza ha superato quota 500 milioni di download. Mentre invece Signal ha superato per la prima volta quota 25 milioni di download, ma non solo. L’app di messaggistica belga ha ricevuto l’endorsment non solo dell’Unione Europea ma anche di Elon Musk, numero uno di Tesla.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui