Usa, Biden: “Grandissimi progressi compiuti nella lotta al Covid”

0

Usa, Biden: “Grandissimi progressi compiuti nella lotta al Covid”. Il presidente ha dichiarato che in tutto il Paese sono state somministrate 250 milioni di dosi di vaccino

Joe Biden
Usa, Biden: “Grandissimi progressi compiuti nella lotta al Covid” (foto: Getty)

Joe Biden è diventato presidente degli Stati Uniti circa 100 giorni fa. Il traguardo verrà tagliato venerdì 30 aprile ed è già il momento per un primo consuntivo.

Giudicare la performance di un inquilino della Casa Bianca dopo 100 giorni in carica è una tradizione politica americana che secondo gli storici iniziò con il primo mandato di Franklin Roosevelt nel 1933. L’esponente democratico si è trovato ad affrontare la più grande campagna di vaccinazioni della storia mondiale e aveva promesso di completare l’immunizzazione di almeno 100 milioni di persone nei suoi primi 100 giorni di mandato. L’obiettivo si può dire raggiunto visto che in totale 96 milioni di americani sono completamente vaccinati (il 29% della popolazione). Sono addirittura 250 milioni circa invece i cittadini ad aver ricevuto almeno uno “shot” immunizzante. Uno sforzo che ha posto gli Usa al primo posto del mondo per numero di dosi e che stanno indirizzando nella giusta direzione la lotta al coronavirus. Una luce in fondo al tunnel, dopo aver pianto la scomparsa di 572.000 persone, anche questo un record mondiale.

LEGGI ANCHE >>> Covid, emergenza totale in India: crematori illegali a cielo aperto

LEGGI ANCHE >>> Covid, Usa verso stop obbligo di mascherina: le nuove regole

Usa, Biden: “Per l’Independence Day torneremo alla normalità”

Usa Vaccino Covid
Usa, Biden: “Tornare alla normalità è possibile, basta vaccinarsi” (Foto: Getty)

Quando Biden ha preso il posto di Trump alla Casa Bianca, le morti quotidiane erano circa 3.000. Ora grazie alla copertura vaccinale sono scese a 700.

I prossimi 100 giorni di Biden lo costringeranno ad affrontare un altro tipo di problema. Oltre all’arrivo delle varianti, infatti, va sconfitta la riluttanza di milioni di americani a sottoporsi alla vaccinazione. Lo scetticismo è ben radicato in buona parte della popolazione e può ritardare il raggiungimento dell’immunità di gregge.

Mettendo in evidenza le nuove linee guida alla Casa Bianca martedì, Biden ha detto che i vaccini stanno aiutando sempre di più l’America a “tornare a una vita normale”. Il calendario delle riaperture verrà illustrato nei prossimi giorni, fino ad arrivare all’Independence Day del 4 luglio. Quella è stata individuata come la data del definitivo ritorno alla vita di prima.

Abbiamo ancora una strada lunga davanti, ma ci sono stati risultati incredibili”, ha detto Biden. Poi ha aggiunto: “Incontrarsi con gli amici, andare al parco per un picnic senza bisogno di mascherarsi, tutto sarà ora possibile, l’importante è vaccinarsi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui