Marco Carta, brutta disavventura per il cantante: lo sfogo

0

Marco Carta ha raccontato di una brutta disavventura capitatagli per mettere in allerta tantissime altre persone che potrebbero cascarci come lui

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MARCO CARTA (@marcocartaoff)

In un servizio de Le Iene, Marco Carta parla con Nicolò De Devitiis (meglio noto come divanoletto) di una brutta esperienza che ha vissuto. Stando alle anticipazioni, il servizio riguarderebbe la fuga di dati social e i molteplici attacchi hacker a seguito, pertanto hanno cercato testimonianze dirette.

LEGGI ANCHE > > > Supervivientes, Valeria Marini show: arriva il bacio

Una testimonianza arriva direttamente dall’ex cantante di Amici che ha raccontato di quanto gli è accaduto: “Un giorno ho ricevuto per email una comunicazione che sembrava essere ufficiale a tutti gli effetti” – ha spiegato – “c’era scritto che avevo violato alcuni termini delle linee guida di Instagram, pertanto avrei dovuto compilare un modulo, altrimenti mi avrebbero bloccato il profilo”.

NON PERDERTI > > > Fabrizio Corona esce “a riveder le stelle”: la reazione di Asia Argento – FOTO

Marco Carta vittima di attacco hacker: cos’è successo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MARCO CARTA (@marcocartaoff)

Purtroppo Marco Carta compilando il modulo è incappato in una truffa molto comune per gli utenti di Instagram. “Ho inserito anche la mia password e mi hanno hackerato l’account”, ha spiegato l’ex cantante di Amici di Maria De Filippi. Effettivamente Marco Carta non è l’unico a ricevere comunicazioni di questo genere che sembrano a tutti gli effetti ufficiali, ma un’altra donna del mondo dello spettacolo ha raccontato di aver vissuto simile esperienza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Chiara Ferragni, svolta radicale rispetto al passato: ora è ufficiale

Alessia Ventura ha spiegato, infatti: “Di punto in bianco ho scoperto che mi era stato hackerato il profilo. Addirittura ricevevo messaggi da profili strani che mi chiedevano di acquistare l’account”. Purtroppo, per chi non è esperto di social e tecnologie, è difficile riconoscere l’inganno, pertanto prima di inserire una password ovunque è bene pensarci su.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui