Fabrizio Corona esce “a riveder le stelle”: la reazione di Asia Argento – FOTO

0

Fabrizio Corona nuovamente libero esprime la sua felicità su Instagram, a supporto tanti personaggi del mondo dello spettacolo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)

Una citazione dantesca, la frase di chiusura dell’Inferno di Dante Alighieri: così Fabrizio Corona mette a nudo la sua libertà e la sua uscita dall’inferno finora attraversato. “E quindi uscimmo a rivedere le stelle” la didascalia di un post su Instagram con il paparazzo per strada che si riprende la libertà tanto agognata.

LEGGI ANCHE > > > Amici 20, ballerina in dolce attesa: mamma per la prima volta

All’interno dello stesso post, Corona ringrazia tutti per l’affetto: “Grazie a tutti per l’affetto ed il sostegno che mi avete dato”. Immediatamente dopo le immagini crude girate per settimane in merito al suo arresto ed il ritorno in carcere, sono stati tantissimi i fan ed i personaggi del mondo dello spettacolo che gli hanno dimostrato la loro vicinanza.

Fabrizio Corona libero: la reazione di Asia Argento

Fabrizio Corona e Asia Argento
(@Instagram)

Fabrizio Corona e Asia Argento hanno avuto una relazione per un po’ di tempo, anche lei ai tempi dell’arresto si era tanto prodigata per il suo ex amore. Dopo il post su Instagram il suo commento di supporto è stato: “Più forte, centrato e lucido che mai. Il futuro ti riserverà enormi soddisfazioni. Ti voglio bene Fabrizio”. Non è stata l’unica a lasciare un pensiero per il paparazzo ormai libero e tornato a casa propria dopo una lunga agonia e diverse settimane di sciopero della fame.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Ignazio Moser, una naufraga ci prova subito? Cecilia Rodriguez ‘preoccupata’

Laura Chiatti, attrice e modella italiana, ha voluto salutare Fabrizio sotto il medesimo post; con lei anche tantissimi fan che gli hanno augurato il meglio e di riuscire a trovare, finalmente, un po’ di serenità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui