Royal Family, Meghan Markle come la principessa Beatrice: cosa le accomuna

0

Royal Family, Meghan Markle come la principessa Beatrice: una cosa le accomuna. La duchessa del Sussex è sempre più lontana dalle logiche di Buckingham Palace

Meghan Markle
Royal Family, Meghan Markle come la principessa Beatrice: una cosa le accomuna (Foto: Getty)

Meghan Markle e la principessa Beatrice, così distanti ma anche così vicine. La figlia del Duca di York e la duchessa del Sussex condividono infatti un aspetto fondamentale del loro matrimonio, ovvero gli anelli di fidanzamento. Entrambi sono stati progettati appositamente dai loro rispettivi mariti, il principe Harry ed Edoardo Mapelli Mozzi. Harry ha creato un gioiello ispirato alla principessa Diana, mentre mister Mapelli voleva un mix tra stile classico e moderno.

L’anello di Meghan presenta un grande diamante centrale del Botswana, luogo dove aveva trascorso con Harry una romantica vacanza. In quello di Beatrice sono presenti invece diamanti di provenienza “etica” appartenenti proprio allo stesso paese africano.

Il principe Harry aveva dichiarato alla BBC il  modo in cui il gioiello è stato assemblato per il momento più importante della sua vita.

L’anello è ovviamente in oro giallo perché è il preferito di Meghan e la pietra principale l’ho acquistata dal Botswana. I piccoli diamanti su entrambi i lati provengono invece dalla collezione di gioielli di mia madre, per assicurarmi che sia con noi in questo folle viaggio insieme“.

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, non finiscono i problemi: tutta “colpa” di Carlo

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, clamorosa decisione del principe Carlo: lo farà a breve

Royal Family, Meghan Markle come la principessa Beatrice: anello di fidanzamento simile

Principessa Beatrice
Royal Family, Meghan Markle come la principessa Beatrice: anello di fidanzamento simile (Foto: Getty)

Edoardo Mapelli Mozzi ha adottato un percorso simile per creare l’anello perfetto per la sua beatrice. Il designer di gioielli Shaun Leane, che lo ha assistito nel percorso, ha raccontato alla stampa britannica: “Voleva un diamante di forma tondeggiante. Era concentrato su uno stile classico moderno. Qualcosa di diverso rispetto al solito, con un’estetica tra l’art déco e l’ispirazione vittoriana, molto cara a Beatrice. Abbiamo mescolato bene queste caratteristiche per creare l’anello perfetto per loro”.

La Royal Family non è nuova a gioielli fantastici e ne possiede tra i più belli al mondo. Proprio i “ring” di fidanzamento suscitano grande curiosità tra i fan, soprattutto per il loro straordinario valore, anche economico.

Dando uno sguardo al passato, è rimasto storico quello proposto nel 1936 dal duca di Windsor a Wallis Simpson. Un anello con smeraldi da 19,77 carati forgiato da Cartier.

Il gioiello vantava una pietra centrale con baguette di diamanti su entrambi i lati montate su una fascia di platino. Si stima che valga circa 2 milioni di euro al cambio attuale ed è considerato, di gran lunga, l’anello di fidanzamento più costoso acquisito da un membro della famiglia reale.

E quello che vale di meno? A quanto pare sarebbe lo zaffiri e diamanti di Kate Middleton, donatole dal principe William. Un prezzo di listino di “sole” 400mila sterline.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui