Fortnite, numeri pericolosi per il Battle Royale: cosa può succedere

0

Dall’ultimo report emerso, Fortnite starebbe perdendo popolarità a vista d’occhio. Ecco cosa potrebbe succedere

fortnite
Fortnite, numeri pericolosi per il battle royale di Epic Games (Twitter)

A quasi 4 anni dalla sua nascita, Fortnite rimane un punto di riferimento nel mondo dei videogiochi. I continui aggiornamenti e le partnership di livello stanno contribuendo a rendere il battle royale di Epic Games tra i più apprezzati e con più utenti attivi ogni singolo giorno. Vi abbiamo parlato solo poche ore fa della nuova collaborazione con Neymar, il quale avrà la sua skin esclusiva a partire da domani.

Non è tutto oro quel che luccica, però. Stando ad un sondaggio effettuato da Piper Sandler, infatti, ci sono numeri che devono far preoccupare Epic Games. Dei 9800 videogiocatori presi a campione, molti hanno preferito Call of Duty: Warzone. Una battuta d’arresto momentanea o l’inizio della fine per Fortnite?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp, strepitosa funzione in arrivo: gli utenti la aspettavano da tempo

Fortnite, continua la rivalità con Call of Duty: Warzone

call of duty warzone metropolitana
Aumentano i consensi di Call of Duty: Warzone (callofduty.com)

Lanciato lo scorso 10 marzo 2020, Call of Duty: Warzone ha saputo conquistare milioni di videogiocatori a suon di aggiornamenti e nuove modalità. Unico vero concorrente di Fortnite per lo scettro di miglior battle royale sul mercato, starebbe ottenendo sempre più consensi. Tanto che, secondo il sondaggio effettuato da Piper Sandler, il videogioco di Activision Blizzard avrebbe già superato il titolo di Epic Games. Nello specifico, il 62% degli intervistati ha dichiarato di giocare esclusivamente a CoD, mentre solo il 37% si concentra su Fortnite.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Telegram, occhio a questa funzione: potrebbe eliminarvi l’account

Solamente pochi giorni dopo il suo anniversario, inoltre, Warzone ha tagliato il traguardo dei 100 milioni di giocatori. Da non molto è stata inaugurata la terza stagione Verdansk, nuclearizzata per sradicare un’infestazione di zombie. Cosa succederà in futuro? Fortnite saprà ancora una volta risorgere dalle proprie ceneri o dovrà passare definitivamente lo scettro a Call of Duty?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui