Covid, Zaia: “Individuati due positivi alla variante indiana in Veneto”

0

Covid, il governatore Luca Zaia ha annunciato che sono stati individuati i primi due casi di variante indiana in Veneto

covid zaia
Covid, Zaia ha comunicato che sono stati individuati due positivi alla variante indiana (Getty Images)

Da oggi lunedì 26 aprile, quasi tutta Italia è tornata in zona gialla. In diretta dalla Protezione Civile di Marghera, il governatore del Veneto Luca Zaia ha fatto il punto sull’emergenza Covid nella sua regione. “Oggi è sicuramente una giornata storica, ma occhio: non stiamo parlando di un via libera a tutti” ha spiegato, aggiungendo: “Coprifuoco? Ripeto quanto detto in precedenza. Chi va in vacanza sapendo che alle 22 deve tornare a casa?“.

“Abbiamo individuato due cittadini a Bassano con la variante indiana. Sono entrambi rientrati dall’India e la diagnosi è stata confermata dalla dottoressa Ricci” ha poi avvisato Zaia in conferenza stampa:Ormai sono migliaia le variabili del Covid, prima o poi arriveranno tutte. Dobbiamo affrontare ogni giorno questi aspetti e andare avanti“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ue, Von der Leyen apre ai turisti Usa: “I vaccinati potranno viaggiare”

Covid, Zaia: “Vaccini per gli over 60”

Coronavirus Zaia
Il punto sulla campagna vaccinale anti Covid (Foto: Getty)

Arrivano buone notizie per ciò che riguarda la campagna vaccinale anti Covid in Veneto: a partire dalle ore 14, anche gli over 60 possono prenotare l’appuntamento. “Siamo la regione italiana con più vaccinazioni, e da oggi anche gli over 60 potranno prenotarsi. Le prime somministrazioni inizieranno già giovedì, con un’agenda sufficientemente aperta” ha sottolineato Luca Zaia, aggiungendo: “Ho chiesto performance importanti, considerando che arriveranno circa 200mila dosi. Faccio un appello anche agli over 70: prenotatevi se non l’avete ancora fatto“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Zona Gialla, riaprono bar e ristoranti: tutte le regole da seguire

Nelle ultime 24 ore, 535 i nuovi contagi e 10 i decessi. In totale, il bollettino parla di 408mila contagi complessivi da inizio pandemia e 11.245 vittime. 1540 i malati ancora ricoverati con una diagnosi di Covid.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui