Cashback, brutta sorpresa per i 1.500€: è confermato

0

Cashback, clamoroso in Italia: si registra una brutta sorpresa per chi è attualmente in corsa per i 1.500 euro. Ecco cosa succede

cashback
 (Pixabay)

Altro che rush finale sotto controllo: chi vorrà mettere le mani sui 1.500 euro del supercashback, dovrà sudare tanto e acquistare più di quanto aveva in realtà prefissato. E’ quanto emerge dai dati che filtrano in questi giorni, dopo la super fiammata dalla bassa classifica che ha rimesso tutto prepotentemente in discussione. Basta considerare che al momento si è oltre la soglia delle 290 operazioni per rientrare nei primi 100.000 utenti, uno stacco prepotente rispetto alle poco più 220 di qualche settimana fa.

Potrebbe interessarti anche —-> Cashback, indizio choc: rivoluzione in arrivo?

Cashback, si fa dura per i 1.500€ 

Cashback
Cashback (Pixabay)

L’impennata c’è stata e ora sarà dura tenere il passo per arrivare fino al traguardo finale. A meno che non ci si è in una situazione di classifica quasi blindata, tipo nelle prime 40.000 posizioni, per le quali servirà ovviamente comunque regolarità di acquisto, da metà graduatoria in poi sono tutti a rischio e non dovranno abbassare l’attenzione nei prossimi giorni.

Al momento siamo sopra la media di 2.5 transazioni al giorno per non sprofondare, la quale corrisponde più verosimilmente a circa 4-5 acquisti al giorno. Ma attenzione al volatone finale che potrebbe mostrare il peggio di sé, con anche una proiezione di 10 operazioni al giorno in quel periodo.

Tutto questo significa una cosa precisa: rispetto alle 420 che prima, con le precedenti proiezioni, bastavano per raggiungere il bottino, adesso si va verso un valore che sfonda anche il muro delle 500 operazioni e non è da escludere anche un picco minimo di 700.

Basti pensare che al momento in bassa classifica siamo sui 300 interventi in tre mesi con altri due all’orizzonte: tenendo la media saremmo appunto oltre i 500, ma in caso di frenesia finale si potrebbe andare appunto verso i 700. Bisognerà attrezzarsi di soldi e pazienza, quindi, per essere nella lista finale in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui