Pensioni maggio 2021, calendario dei pagamenti: tutti i dettagli

0

Pensioni maggio 2021, calendario dei pagamenti: tutti i dettagli agli sportelli postali, quando bisogna cominciare a presentarsi?

(Getty Images)

Nel febbraio scorso l’allora capo della Protezione Civile, Angelo Borelli, ha firmato un’ordinanza che disponeva l’anticipo agli ultimo giorno del mese precedente per le pensioni.

Valeva per i mesi di marzo, aprile e maggio 2021, anche per dare un po’ di ossigeno alla categoria dei pensionati italiani, ma solo per chi ritira il pagamento presso lo sportello degli uffici postali. Chi invece li riceve direttamente sul conto corrente dovrà invece attendere il primo giorno utile del mese in corso. Quindi considerando la festa del primo Maggio di mezzo, per loro sarà lunedì 3 maggio.

Negli uffici postali invece il pagamento presso Poste avverrà da 26 aprile al 30 aprile con la consueta divisione in base all’iniziale del cognome. In particolare:
A-C: lunedì 26 aprile
D-G: martedì 27 aprile
H-M: mercoledì 28 aprile
N-R: giovedì 29 aprile
S-Z: venerdì 30 aprile.

Roma poste
(Getty Images)

I cittadini con età pari o superiore a 75 anni che riscuotono normalmente la pensione in contanti e non hanno già delegato altri soggetti al ritiro possono anche adottare un’altra tattica. Chiedere cioè di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Reddito di emergenza 2021, alcuni restano esclusi: i motivi

Pensioni maggio 2021, come fare per conoscere in anticipo la cifra spettante

In attesa di ricevere materialmente la pensione, i diretti interessasti possono scaricare il cedolino direttamente dal sito Inps per conoscere in anticipo l’importo esatto. Basterà registrarsi sul sito dell’istituto visitando la sezione ‘Cedolino pensione’ e quindi cliccare su ‘Cedolino pensione servizio’, poi ‘Verifica pagamenti’ e per ultimo ‘Visualizzare il cedolino’.

(Pixabay)

Quale sarà la cifra della pensione di maggio 2021? Sulla cifra, oltre all’ IRPEF mensile saranno anche trattenute le addizionali regionali e comunali relative al 2020  ed ci sarà anche il recupero delle ritenute IRPEF relative al 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui