Calciomercato Milan, Maldini ha deciso: pronto il colpo da 30 milioni

0

Calciomercato Milan, la dirigenza rossonera è pronta al colpaccio in difesa: affare da 30 milioni di euro

Calciomercato Milan
Calciomercato Milan, Paolo Maldini ha pronto il colpo da 30 milioni di euro (@GettyImages)

Sono giorno quasi decisivi per la stagione del Milan. In attesa di capire come si evolverà il polverone Super League, la squadra allenata da Stefano Pioli vuole chiudere al meglio la stagione in corso e guadagnarsi la qualificazione alla prossima edizione di Champions League. Con la vittoria di ieri e il pareggio del Napoli, sono ora 6 i punti di distacco dal quinto posto.

La dirigenza, intanto, sta lavorando già alla prossima stagione e vuole capire come rinforzare la rosa a disposizione del tecnico. A tener banco – oltre ai rinnovi di Donnarumma e Calhanoglu – c’è il discorso prestiti. Nel corso dell’ultimo anno, infatti, sono arrivati diversi giocatori il cui riscatto non è ancora stato ufficializzato. Per uno di questi, però, presto qualcosa potrebbe cambiare: si parla di un affare da 30 milioni di euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, colpo in attacco: si tratta per lo scambio

Calciomercato Milan, Tomori verrà riscattato: Maldini ha contattato il Chelsea

Roma-Milan
Fikayo Tomori verrà riscattato dal Chelsea (@GettyImages)

Il futuro di Fikayo Tomori sarà ancora a tinte rossonere. Ne è sicuro il portale TodoFichajes.com, secondo cui Paolo Maldini avrebbe già informato il Chelsea della volontà ferma di riscattare il prestito. Si parla di una cifra monstre: 28 milioni di euro, ai quali vanno aggiunti i 2 pagati lo scorso gennaio per il prestito. Il difensore inglese ha convinto tutti, ed è ormai un punto fermo della difesa di Pioli insieme a Simon Kjaer.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Superlega, adesso è realtà: tutte le squadre partecipanti e il regolamento

Una sessione di calciomercato che si prospetta scoppiettante per il Milan, che dovrà anche riscattare Sandro Tonali dal Brescia e capire come procedere coi prestiti di Dalot, Brahim Diaz e Meité.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui