Andrea Agnelli, oltre il danno la beffa: è accaduto al campo di allenamento – FOTO

0

Oltre al danno anche la beffa per Andrea Agnelli e la novella della SuperLeague. Quanto successo all’uscita dell’allenamento ha scatenato l’ilarità di tutti

C’era da aspettarselo che Valerio Staffelli portasse un Tapiro d’Oro per la figura fatta dal patron della Juventus, Andrea Agnelli, da diverse ore oggetto di scherno dal mondo intero. Il presidente bianconero ha rinunciato alla carica di consigliere UEFA e vice presidente ECA per lanciarsi nel progetto SuperLeague che è terminato ancor prima di nascere.

LEGGI ANCHE > > > Calciomercato Juventus, bomba dalla Germania: c’è il successore di Pirlo

Nonostante fosse quasi scontato il Tapiro d’Oro, Striscia La Notizia ha voluto strafare ed oggi, all’uscita dal campo di allenamento, Andrea Agnelli ha trovato il simbolo per antonomasia del programma di Antonio Ricci, ma in versione gigante.

Andrea Angelli, la SuperLeague: cos’è successo

In questi giorni è stata oggetto di discussione la competizione europea SuperLeague. La questione è stata oggetto di interesse anche ai piani alti con l’intervento del governo francese, spagnolo ed italiano. Di fatti, anche Mario Draghi si è pronunciato a riguardo: “Con determinazione sosteniamo le posizioni delle autorità calcistiche italiane ed europee per preservare le competizioni nazionali, i valori meritocratici e la funzione sociale dello sport”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Calciomercato Juventus, conferme dalla Spagna: la verità su Ronaldo

Ad ogni modo, la “brillante” idea è tramontata dopo circa 48 ore quando, con un comunicato, la stessa competizione ha annunciato che non si farà perché necessita di obbligatorie revisioni. Le 12 big, tuttavia, man mano avevano cominciato a disertare, cominciando dal Chelsea per tutte le altre inglesi. Proprio i Blues, durante la partita di Premier League, hanno subito una contestazione all’esterno dello stadio che li ha costretti a rinviare il match di mezz’ora.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui