Ubriaco fradicio si presenta trenta volte al Pronto Soccorso: espulso dal paese

0

Un uomo, ubriaco fradicio, si è presentato per ben trenta volte al Pronto Soccorso: questa cosa gli è costata il rimpatrio

Ubriaco
Ubriaco espulso paese (Pixabay)

Un uomo ubriaco fradicio è stato espulso dall’Italia. La vicenda, detta così, vi sembrerà assurda e non nascondiamo che un po’ lo è, ma andiamo a capire bene cosa è realmente successo.

Ci troviamo nel Friuli-Venezia Giulia, famosa per il buon vino, più precisamente a Pordenone, dove un uomo totalmente ubriaco si è presentato per ben trenta volte al Pronto Soccorso. Si tratta di un uomo indiano di cinquant’anni che durante le prime due settimane di aprile è andato in ospedale per ben sette volte e sempre per lo stesso motivo.

LEGGI ANCHE—> iPhone rari, ce ne sono alcuni che valgono un vero tesoro – FOTO

Ubriaco e molesto, viene espulso dall’Italia

Brescia, ragazzo di 25 anni sequestra la fidanzata

In due anni, a livello complessivo, si è recato al Pronto Soccorso per trenta volte per ubriachezza molesta. La ragione, secondo quanto riferisce Commentimemorabili, è quella di aver assunto troppo alcol, subendo alcuni effetti collaterali. L’uomo era stato già ammonito lo scorso 10 agosto attraverso un Foglio di Via dal Comune di Pordenone.

LEGGI ANCHE—> Monete rare, ci sono alcuni centesimi di Euro che valgono un tesoro!

Stavolta il questore Marco Odorisio non è riuscito a far diversamente, disponendo un trattenimento presso un centro di permanenza per il rimpatrio con l’accusa di pericolosità sociale. Per il cinquantenne la prossima direzione non sarà l’ospedale, ma il suo paese nativo. In Italia non potrà più mettere piede.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui