Negozio distrutto da un incendio a Napoli: esplosione forse causata da una bomba

Un incendio ha distrutto le saracinesche di centro assistenza di impianti termici. È successo pochi minuti fa ai Colli Aminei, a Napoli. I cittadini residenti in zona hanno sentito un forte boato, si sono spaventati ma stando alle prime informazioni, nessuno sarebbe rimasto ferito.

0

Un incendio ha distrutto le saracinesche di centro assistenza di impianti termici. È successo pochi minuti fa ai Colli Aminei, a Napoli. I cittadini residenti in zona hanno sentito un forte boato, si sono spaventati ma stando alle prime informazioni, nessuno sarebbe rimasto ferito.

LEGGI ANCHE: Riapertura scuole, Rusconi (ANP) a iNews24: “Aule non adatte a contenere tutti gli alunni mantenendo anche il distanziamento”

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, la polizia e i vigili del fuoco per domare le fiamme. Sono in corso le indagini per accertare le cause dell’incendio, che al momento restano sconosciute, e nessuna pista è esclusa.

Incendio negozio Colli Aminei - Foto di Ivo Poggiani, Facebook
Incendio negozio Colli Aminei – Foto di Ivo Poggiani, Facebook

Su Facebook, Ivo Poggiani, presidente della terza Municipalità Stella San Carlo all’Arena, non esclude che potrebbe essersi trattato di attentato di camorra: “Un forte boato sentito poche decine di minuti fa ai Colli Aminei. Le saracinesche di un negozio distrutte, dalle foto pare che i danni sembrano essere stati causati (il condizionale è d’obbligo) da un’esplosione partita dall’esterno del negozio. Dalle prime informazioni, pare che i proprietari del negozio hanno denunciato pochi giorni fa l’incendio della propria auto. Un quadro che va chiarito immediatamente. Sono in contatto con Questura e Vigili del Fuoco in questi minuti. Se le notizie dovessero essere confermate, ci troviamo di fronte a un atto gravissimo. Uno degli effetti collaterali del Coronavirus è un’aggressività della criminalità in questa città come da anni non si vedeva. Come al solito, sappiamo da che parte schierarci. #LaCamorraèunaMontagnadiMerda”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui