Calciomercato Juventus, scelto il nuovo bomber: affare da 50 milioni

0

Calciomercato Juventus, scelto il nuovo bomber: servono 50 milioni. Paratici e Nedved vogliono regalare a Pirlo un attaccante su cui costruire il futuro

Juventus
Calciomercato Juventus, scelto il nuovo bomber: servono 50 milioni (Foto: Getty)

Cristiano Ronaldo e Dybala sono sempre in bilico, per motivi diversi. La Juventus sta pianificando il suo futuro e almeno di clamorosi colpi di scena dovrebbe farlo ancora con Andrea Pirlo in panchina. Se i bianconeri centreranno il secondo posto, o comunque la qualificazione in Champions League, la panchina dell’ex centrocampista sarà salva. L’anno prossimo però, non si vogliono ripetere gli stessi errori e quindi occorrerà costruire una squadra più adatta alle caratteristiche del giovane allenatore. Uno dei ruoli su cui bisognerà intervenire è sicuramente quello dell’attaccante. Morata ha convinto solo parzialmente e gli altri due sono di fatto sul mercato. Se troveranno le giuste offerte potrebbero partire entrambi. L’argentino di sicuro verrà ceduto in qualche modo, dopo la rinuncia al rinnovo di contratto. Il portoghese potrebbe arrivare alla scadenza del 2022, almeno che il Real Madrid non si faccia nuovamente vivo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, arriva un top player: accordo raggiunto

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Buffon prepara l’addio: rimane in Serie A

Calciomercato Juventus, scelto il nuovo bomber: si punta tutto sul ritorno di Kean

Moise Kean
Calciomercato Juventus, scelto il nuovo bomber: si punta tutto sul ritorno di Kean (Foto: Getty)

Per ricostruire un reparto così delicato si potrebbe fare un tuffo nel passato. Paratici e Nedved hanno seguito con grande interesse la crescita di Moise Kean, ceduto ormai due anni fa e passato tra Premier League e Ligue 1. Se con l’Everton di Ancelotti non aveva trovato quella continuità necessaria a mettere in luce le sue grandi doti, con il Psg l’aria è decisamente cambiata. Pochettino lo schiera spesso nella ripresa, affidandosi alla sua velocità in contropiede. La semifinale di Champions League è un traguardo straordinario, conquistato dai transalpini anche grazie ai gol dell’italiano (18 stagionali di cui 3 in Europa).

Il cartellino del 21enne è ancora nelle mani dell’Everton e la Juventus sarà costretta a trattare con Ancelotti per riportarlo a Torino. La valutazione che viene fatta dall’ex milanista è di circa 50 milioni di euro, circa 20 in più di quelli spesi nel 2019 per portarlo a Liverpool. Potrebbe essere intavolata una trattativa con modalità di pagamento dilazionata, come capita spesso in questo periodo. La cosa certa è che i bianconeri sembrano essere convinti di affidare le chiavi dell’attacco ad uno dei millennial più promettenti del nostro calcio. Un primo tassello della ricostruzione iniziata lo scorso anno, con un tridente “green” che verrebbe completato da Chiesa e Kulusevski. Prove di futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui