Supercashback, sorpresa choc: controllate subito sull’app

0

Supercashback, clamoroso colpo di scena in Italia. Arriva una sorpresa terribile che gela tutti gli utenti 

cashback
Cashback (Getty Images)

Clamoroso colpo di scena sul fronte cashback: dopo un apparente rallentamento generale, si registra una fiammata choc che ha gelato chiunque sia nella bassa classifica dei primi 100.000 utenti e abbia aperto l’app in queste ore. Improvvisamente, infatti, l’ultimo utente in classifica è schizzato sorprendentemente a 253 operazioni. Un dato che impenna la soglia a livelli altissimi e che ora fa tremare tutti coloro che fino a quel momento erano situati dal 60.000° posto in poi.

Leggi anche —-> Cashback, nuova opzione: ora spunta un rimborso di 700€

Supercashback, clamorosa fiammata: ultimo posto a oltre 250 operazioni

Foto Pixabay

Chi si era assicurato un vantaggio di un +20-25, del resto, ha visto improvvisamente disperdere tutto tratto d’un tratto una percentuale enorme del tesoretto accumulato. Una panoramica che, considerando ancora i due mesi e mezzo di maratona all’orizzonte, ora mette a fortissimo rischio anche un premio che molti consideravano quasi ipotecato dopo aver dominato il centro classifica per lungo e largo. Ma niente da fare: bisognerà sudarsela fino alla fine, senza esclusioni di colpi e senza dare nulla per scontato.

Leggi anche —-> Cashback, clamoroso: potranno partecipare solo questi utenti?

Di questo passo, si andrà oltre le 500 operazioni di certo per quanto riguarda il mese di giugno. E non è da escludere in realtà anche una soglia che vada a toccare quasi i 700 acquisti. Molto si capirà anche dall’eventuale epurazione dei furbetti: stando infatti al Ministero dell’Economia, presto ci sarà una maxi squalifica per tutti coloro che hanno abusato oltremodo.

Se tale provvedimento fosse confermato, si aprirebbe uno squarcio non indifferente nell’alta classifica. Scenario che rimetterebbe molto in discussione, con i nuovi esclusi da quest’ultima accelerata straordinaria che tornerebbero potenzialmente dentro al gruppone vincente. Nel frattempo la corsa si fa più competitiva che mai, e fino alla fine non ci sarà nulla di sicuro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui